Pasqua e Lunedì dell’Angelo chiusi in casa col sole, meteo battuto ma promette freddo da martedì. Morti da covid stabili fra 300 e 400 al giorno: siete sicuri delle cure? Continuano a calare i nuovi malati: merito della maggiore attenzione (mascherine, distanza, lockdown) o dei vaccini? Il piano di vaccinazione procede, ma fra mille intoppi, siamo ancora a metà del previsto

Meteo, Lunedì dell’Angelo 2021 con il sole in quasi tutta l’Italia.

I più lo chiamano Pasquetta, ma non è così. La “Pasquêta”, per i genovesi, è il 6 gennaio, mentre “Paschixedda” per i sardi corrisponde al Natale, quindi il 25 dicembre.

Da martedì si aprirà una fase dal sapore più invernale che primaverile a causa dell’arrivo di un fronte freddo proveniente dalla Groenlandia

Pasqua tutta in rosso, più di 110 mila controlli: multe da 400 euro a chi prendeva la tintarella

Covid, Pasqua e Pasquetta in zona rossa: ecco tutte le regole da seguire

Varianti del Coronavirus continueranno a infettarci ogni 2 o 4 anni: ma non tutte saranno preoccupanti

Il bollettino di Pasqua conferma il trend di ieri, il calo dei nuovi casi continua, fra i 3 e il 10 per cento. I morti sono però sempre fra 300 e 400. Mi viene un dubbio. Siamo tutti focalizzati sui vaccini, ma qualcosa non funziona nelle cure. O nel nostro organizmo quando il coronavirus lo attacca…

Domenica 4 aprile 2021: 18.025 nuovi casi e 326 morti. Tasso di positività al 7,1%

Ieri Sabato 3 aprile: 21261 nuovi positivi e 376 morti

Domenica 28 marzo, 19.611 nuovi casi e 297 morti

Tutte le falle del piano Ue di vaccinazione: non ha centrato nessuno degli obiettivi previsti per il primo trimestre

Vaccini, un aprile a rilento: si allontana l’obiettivo di 500 mila al giorno

Vaccini, l’allarme delle Regioni: “Poche dosi, si rischia lo stop”

Lazio, l’assessore alla Sanità D’Amato: “Dosi annunciate da Johnson&Johnson bastano per pochi giorni”

Il coronavirus vola anche sugli aerei Covid free: in Canada mille passeggeri positivi nonostante il tampone alla partenza

Essere critici dell’Europa non vuol dire essere sovranisti. Se poi difendere gli interessi italiani dalla prepotenza dei grandi, Francia e Germania, vuol dire essere sovranisti, voglio essere sovranista. I giornalisti dovrebbero smetterla con gli slogan prete-à-porter. Da mezzo secolo continua la regressione italiana in Europa.

Il caso Alitalia-Air France esplode. La Francia sistema la sua Air France e annuncia l’intesa con l’Ue.  I sindacati: “Vogliono eliminare l’Alitalia”

E i sindacati di Alitalia protestano: “E’ inaccettabile che dopo l’approvazione di un decreto, che annuncia l’investimento di 3 miliardi di euro sul rilancio della compagnia di bandiera italiana, si protragga una trattativa con la Ue che sembra più preoccupata di eliminare dalla scena un concorrente a Lufthansa e Air France. La Commissione Europea usa due pesi e due misure con le compagnie aeree in crisi: mentre per Air France in effetti si prospetta un ampio salvataggio, Alitalia sta andando incontro a un fortissimo ridimensionamento e per il mese di marzo i dipendenti hanno percepito stipendi più che decurtati.

Il paradosso degli elettrodomestici: mercato in forte ripresa, ma le fabbriche in Italia chiudono

Invenzione di un ministro grillino che a Torino se la ricordano ancora. Immuni, un’incompiuta abbandonata dalla politica: dalle promesse all’oblio

La parata dei Faraoni, le mummie sfilano per l’orgoglio dell’Egitto. Al Sisi, nuovo faraone, in mezzo ai tulipani. Davanti a lui una spettacolare cerimonia per il transporto di 22 mummie tra cui la regina Nefertari dal vecchio Museo Egizio a uno nuovo, 3.000 anni dopo la prima sepoltura nella Valle dei Re

Suez, la “maledizione dei Faraoni”: i social trovano il colpevole per la nave incagliata

Irruzione della polizia in Inghilterra in una chiesa Cattolica gremita di polacchi, insorgono i fedeli, superati i limiti del potere di intervento. I riti all’interno dei luoghi di culto sono permessi dalle regole anti Covid

Giordania, complotto a corte:  contro il re Abdallah: 16 arresti, coinvolto anche il fratellastro del sovrano

Amazon ammette: dipendenti costretti a fare pipì nelle bottiglie

Il disagio di Giorgetti e della Lega di governo: “Così Salvini ci spiazza”

Qué Mai Nguyen Phan: “Vi racconto le donne coraggio del mio Vietnam”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *