Fosse che il covid uccide di meno: fra Natale e Capodanno il numero dei nuovi malati è quasi triplicato, mentre i morti sono scesi di un terzo, gli “scienziati” dibattono sui vaccini, ma la nuova ondata di coronavirus fa poco danno, anche agli anziani che un anno fa morivano come mosche. La vocazione bolscevica di D’Alema, conferma che i comunisti cambiano solo il pelo: “Il Pd è guarito dalla sua malattia dell’epoca renziana. Ora una nuova forza progressista”. I morti di Capodanno: Tanzi, Daveri Forte e Pupetta Maresca

Oroscopo della settimana  1 al 7 gennaio 2022

Oroscopo domani 2 gennaio 2022

Bollettino coronavirus del 1 gennaio 2022: 141.262 nuovi casi e 111 morti. Tasso di positività al 13%

31 dicembre 2021:  144243 casi e 155 morti

Misure anti Covid, il calendario del 2022: dal Super Green Pass ai cambiamenti nella scuola

Mascherine Ffp2, qual è il prezzo giusto? Costano di più adesso che sono obbligatorie

Sergio Mattarella, discorso fine anno: “Grazie italiani, non mi sono mai sentito solo”. E cita il professore di Ravanusa

L’esordio di Einaudi, i 3 minuti di Cossiga e la svolta di Scalfaro: storia del discorso di fine anno

La vocazione bolscevica, Orwell la sentì sulla sua pelle, anche il fratello di Pasolini. Renzi voleva fare come Tony Blair, portò il Pd al 40% dei voti, poi li perse perché credeva di prenderci in giro con qualche trucchetto di pr e si mise a copiare i grillini. Ma quel che dice D’Alema conferma che i comunisti cambiano solo il pelo: “Il Pd è guarito dalla sua malattia dell’epoca renziana. Ora una nuova forza progressista”

Quirinale, ecco tutte le strategie dei leader per mandare uno dei loro o se stessi al Colle, tra certezze e bluff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *