Monopattini, la burla del nuovo codice, poi pontificate sul perché la gente non va più a votare, presto spiegato: i monopattini vanno proibiti nei centri cittadini, sono una minaccia per la salute pubblica, invece la vergogna, proibiscono di parcheggiare sui marciapiedi ma li lasciano sfrecciare, dice non più 30 ma 25 km orari, ma chi credete di ingannare? Intanto il coronavirus rialza la testa, oggi è a quota 4 mila, una settimana fa era a 2.700 però ora il Governo sembra voler correre ai ripari con la terza dose, subito per gli anziani

Monopattini, la grande burla del nuovo codice. Poi pontificate sul perché la gente non va più a votare, presto spiegato: i monopattini vanno proibiti nei centri cittadini, sono una minaccia per la salute pubblica. Invece la vergogna, proibiscono di parcheggiare sui marciapiedi ma sui marciapiedi li lasciano sfrecciare, dice non più 30 ma 25 km orari, ma chi credete di ingannare? Intanto il coronavirus rialza la testa, oggi è a quota 4 mila, una settimana fa era a 2.700 però ora il Governo sembra voler correre ai ripari con la terza dose, subito per gli anziani.

Una Procura che indaghi non c’è?

Monopattini, divieto di parcheggio sui marciapiedi. Ma chi farà i controlli e le multe?

Soprattutto non basta, è una colossale presa in giro. I monopattini vanno esclusi dai centri urbani. Sono una orribile eredità del governo a trazione grillina, peggio del reddito di cittadinanza.

Cosa ce ne facciamo della riduzione della velocità massima da 25 a 20 chimometri? E della proibizione della modifica del mezzo nel caso di modifiche che aumentino le prestazioni.

Sono tutti collusi, ecco perché la gente non va più a votare. Infatti non è passata invece l’estensione dell’uso del casco che rimane limitato a 14 anni.

Così  restano esposti al rischio i monopattinisti, specie quando vanno in due.

Non ne possiamo più di dover camminare per le strade delle nostre città come mio padre sul Carso durante gli inutili e mortali assalti nella prima guerra mondiale.

Sileri detta i tempi della terza dose (per tutti) e allontana l’addio al Green Pass 

Ma “entro l’anno si procederà a somministrare la terza dose per anziani e personale sanitario. Poi da gennaio al resto della popolazione, scaglionato in base a quando è stata somministrata la prima e la seconda dose”

Sileri: “Da gennaio terza dose a tutti, priorità chi ha fatto J&J”. Aifa la valuta prima di 6 mesi. La replica: “Nostro vaccino efficace per 8 mesi”

Bollettino coronavirus di martedì 26 ottobre: 4.054 nuovi casi e 48 vittime

Ieri, 25 ottobre, 2.535 nuovi casi, 30 morti

Una settimana fa, 19 ottobre, 2.697 casi e 70 decessi

Un anno fa, martedì 27 ottobre 2020: 21.994 nuovi casi,  221 morti

Domenica 24 ottobre 2021: 3.725 nuovi casi e 24 morti. Tasso di positività allo 0,9%. Sabato 23 ottobre 2021: 3.908 nuovi casi e 39 morti. Venerdì 22 ottobre: 3.882 i nuovi casi e 39 morti. Giovedì 21 ottobre: 3.794 nuovi casi, 36 morti. Mercoledì 20 ottobre: 3.702 i nuovi positivi, 33 morti. Martedì 19 ottobre, 2.697 nuovi casi e 70 morti. Positività allo 0,4%. Lunedì 18 ottobre, 1597 contagi, 44 morti. Tasso di positività a 0,7%.

No Vax primi risultati ottenuti: Trieste capitale contagio, Milano giù incassi negozi, positività sopra 1

 

Oroscopo della settimana dal 23 al 29 ottobre 2021 

Oroscopo domani mercoledì 27 ottobre 2021:  amore, umore, per tutti i segni zodiacali

“La mirabile visione”, storia del film perduto che cento anni fa raccontava Dante Alighieri

Alto dirigente del ministero di Giustizia insulta Draghi su Fb: “Un vile affarista che guida un governo di delinquenti”

Omotransfobia, Zan: “Lega ritiri la tagliola. L’identità di genere c’è già in altre leggi, perché toglierla?”

Salvini chiede lo stop al Reddito di cittadinanza dopo il rifiuto di una proposta di lavoro

Prezzi carburanti, benzina e diesel: ancora aumenti. Gasolio ai massimi dal 2014

Daniela Poggiali, l’infermiera di Lugo che non ha ucciso nessuno: assolta due volte

Infermiera killer, la Cassazione rilancia il romanzo di Giovanni Valentini

Monte Paschi Siena, profumo di Alitalia

Navi, tribunali, ex agenti del Mossad e veleni sulla Lega: la battaglia di Onorato per non perdere Moby e Tirrenia

Il M5S e la siciliana Favara, storia di una post verità elettorale

Al via la riforma dell’abuso d’ufficio su spinta di Pd, M5S e Lega. Stavolta il partito dei sindaci potrebbe farcela

Un missile “per uccidere” Matteo Salvini, il gip archivia: “Forse un bizzarro complemento d’arredo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *