Venezia, troppi turisti per il Carnevale: si pensa al “numero chiuso”

Venezia, troppi turisti per il carnevale: si pensa al "numero chiuso"
Venezia, troppi turisti per il carnevale: si pensa al "numero chiuso"
Venezia, troppi turisti per il Carnevale: si pensa al “numero chiuso”

Venezia, troppi turisti per il Carnevale: si pensa al “numero chiuso”. Venezia pensa al «numero chiuso» nelle zone più delicate del centro storico, come Piazza San Marco, nei giorni in cui il Carnevale 2018 entrerà nel vivo, ovvero da domenica 4 febbraio.

TrevisoLanciarsi sull’edicola: l’insensata moda nata a Treviso.

Cagliari. Tragedia sfiorata a Pula: bimba di 7 anni caricata da un toro.

NapoliPaura a scuola: crollo nel bagno, bimba di 10 anni finisce in ospedale.

VeneziaEcco chi tradì gli ebrei: dopo 70 anni escono i nomi e tutti i fascicoli.

Cantù (Como). Insulto razzista al medico a Cantù, Arosio: «Non condanno la signora».

Belluno. Va dal medico per una bronchite: cuoco 46enne muore dopo 4 giorni.

Civitanova Marche (Macerata). L’ospedale lo dimette, muore una settimana dopo.

CagliariUcciso a coltellate in strada, il presunto omicida è un 44enne.

VeneziaPaura in centro: giovane turista minacciata con il coltello e rapinata.

Castelfranco (Treviso). Svolta nel caso Pozzobon: “Voleva arruolarsi, ma è stato rapito dagli jihadisti”.

Kabul. Attacco kamikaze con autobomba nel centro città: 95 morti, 191 feriti.

Pioltello (Milano). Treno deragliato a Pioltello, passeggero: “C’era chi scattava le foto invece di aiutare”.

Roma. Donna spinta sotto la metro: fermato un uomo. “Gesto di follia”, i due non si conoscevano.

Torino. Blocca il traffico per pregare Allah. Poi prende a sassate gli agenti.

India. Minibus precipita in un fiume: 12 morti.

Usa. Bimba morsa da serpente a sonagli. Salvata con 40 dosi di antidoto.

 

Ingvar Kamprad, muore a 91 anni il fondatore di Ikea: fondò azienda a soli 17 anni

Ingvar Kamprad, muore a 91 anni il fondatore di Ikea: fondò azienda a soli 17 anni
Ingvar Kamprad, muore a 91 anni il fondatore di Ikea: fondò azienda a soli 17 anni
Ingvar Kamprad, muore a 91 anni il fondatore di Ikea: fondò azienda a soli 17 anni

Ingvar Kamprad, muore a 91 anni il fondatore di Ikea: fondò azienda a soli 17 anni. E’ morto il fondatore di Ikea, Ingvar Kamprad. Aveva 91 anni, lo ha reso noto la stessa azienda. “Ingmar Kamprad è morto serenamente nella sua abitazione”, nel sud della Svezia, ha reso noto Ikea su Twitter. Ikea è un impero che impiega 190mila persone, dislocato in varie parti del mondo e genera un fatturato di 38 miliardi di euro. Kamprad aveva fondato ikea a 17 anni.

Pioltello (Milano). Disastro ferroviario a Pioltello, indagini anche su treno e carrello.

Mantova. “Ricostituzione di partito fascista“. In nove verso il processo.

PordenoneConcerto neonazista, arrivi da mezza Europa.

Padova. Chiude il Caffè al Santo: “Troppe tasse“.

Vicenza. Bimbo di 2 anni morto in ospedale dopo l’influenza.

‘Ndrangheta. Arrestato Edoardo Novella, figlio dell’ex reggente della Lombardia.

Boltiere (Bergamo). Evade dai domiciliari per fare sesso: arrestata 41enne.

PaviaTragico incidente a Chignolo Po: morto un ragazzo, feriti altri due.

CalabriaFuoco per scaldarsi: brucia tendopoli di migranti in Calabria, morta una donna.

Massa Carrara. Investito e ucciso dal fratello: ecco il testamento choc.

Udine. Rosetta Quaiattini assassinata: l’hanno sgozzata e poi bruciata.

Maletto (Catania)Uccide madre fracassandole la testa, poi veglia il corpo in casa.

Martellago (Venezia)Siringa sporca di sangue usata come coltello lo trafigge: scatta incubo contagio.

ArezzoMalocchio da togliere: cartomante si fa consegnare 15mila euro, denunciata.

Belluno. 15enne scomparsa trovata morta sotto ponte Cadore.

BolognaDavide Cavara arrestato: con patente sospesa ha provocato incidente mortale.

RomaDavid Zard è morto, aveva 75 anni. Fu produttore discografico e organizzatore di concerti.

Smog. Sono Torino, Milano e Napoli le peggiori in Europa.

 

“Non mi faccio visitare da un negro”, paziente va via e il medico risponde: “Ho un quarto d’ora per bere un caffè”

"Non mi faccio visitare da un negro", paziente va via e il medico risponde: "Ho un quarto d’ora per bere un caffè"
"Non mi faccio visitare da un negro", paziente va via e il medico risponde: "Ho un quarto d’ora per bere un caffè"
“Non mi faccio visitare da un negro”, paziente va via e il medico risponde: “Ho un quarto d’ora per bere un caffè”

Cantù (Como). “Non mi faccio visitare da un negro“, paziente va via e il medico risponde: “Ho un quarto d’ora per bere un caffè”. E’ arrivata nello studio della guardia medica di Cantù, ma quando ha scoperto che a visitarlo sarebbe stato un medico del Camerun ha lasciato l’ambulatorio. “Non mi faccio visitare da un negro”, ha detto la paziente razzista che ha preferito non farsi curare. A raccontare il terribile episodio ma con ironia è lo stesso medico, Andi Nganso, che ha 30 anni e da 12 lavora in Italia, che su Facebook ha simpaticamente replicato: “Ti ringrazio. Ho un quarto d’ora per bere un caffè”.

Londra. Badante picchia anziana: la figlia la vede in diretta video e la caccia.

Diete. La peggiore per fegato e reni è la chetogenica.

ScienzaVolto di Avgi: la ricostruzione 3D della donna vissuta 9mila anni fa.

Modena. Prostituta travolta da un treno, fermato l’assassino: ha precedenti per omicidio.

Pd. Tensione sulle liste: minoranza insoddisfatta. Slitta la presentazione della Boschi a Bolzano.

Usa. Trump tratta sulla cittadinanza in cambio dei soldi per il muro.

Forze di polizia e militari, siglato dopo 9 anni il nuovo contratto.

Padova“Bustarella” al primario: il video integrale della Rai e quei 250 euro in nero.

Terrorismo. Padre manteneva il figlio foreign fighter in Siria: arrestati entrambi.

Rapallo. Assunto e licenziato il primo giorno di lavoro. Disabile chiede spiegazioni, ma l’Asl si smarca.

Italiani primi nel mondo per turismo sessuale su bambini: i numeri sono inquietanti

Italiani primi nel mondo per turismo sessuale su bambini: i numeri sono inquietanti
Italiani primi nel mondo per turismo sessuale su bambini: i numeri sono inquietanti
Italiani primi nel mondo per turismo sessuale su bambini: i numeri sono inquietanti

Italiani primi nel mondo per turismo sessuale su bambini: i numeri sono inquietanti. Gli italiani sono al primo posto per turismo sessuale: dal nostro Paese parte il più alto numero di pedofili che vanno in vacanza per cercare del sesso con minori.

I numeri sono inquietanti: ogni anno un milione di turisti sessuali viaggia verso i Paesi più poveri per fare sesso con bambini e adolescenti, costretti a prostituirsi per pochi spiccioli. Il giro d’affari è enorme, circa 5 miliardi di dollari all’anno, ed è saldamente in mano alle organizzazioni criminali che sfruttano la povertà per arricchirsi sulla pelle dei più piccoli.

UsaBatteri mangiacarne, muore bimbo di 8 anni caduto dalla bici.

Padre Nostro cambia. Tentazione, non più indurci in ma allontanaci da.

Parigi. Allerta piena Senna: metro chiuse vicino al fiume, sgomberati sotterranei del Louvre.

NapoliPastamania, un week end di cibo e arte alla Pietrasanta.

Terremoto. Ancora scosse questa mattina in Centro Italia.

RomaOltraggio a Roma, si spoglia nuda e fa il bagno nella fontana di Piazza Navona.

Anno giudiziario. Allarme per abuso social, aumento femminicidi e stalker. Relazione del Primo presidente della Cassazione, Giovanni Mammone.

Elton John si ritira, il prossimo sarò l’ultimo tour.

Carpi. Corsi per profughi di relazione con le donne. “Quando dice ‘no’ va rispettata”.

Genova. Si apre il portellone, ma la nave va avanti lo stesso.«Sicurezza a rischio sulla Moby Otta». Indagati i dirigenti.

Ariane 5, perso il contatto con il razzo: i satelliti in orbita, forse nel posto sbagliato

Ariane 5, perso il contatto con il razzo: i satelliti in orbita, forse nel posto sbagliato
Ariane 5, perso il contatto con il razzo: i satelliti in orbita, forse nel posto sbagliato
Ariane 5, perso il contatto con il razzo: i satelliti in orbita, forse nel posto sbagliato

Ariane 5, perso il contatto con il razzo: i satelliti in orbita, forse nel posto sbagliato. Si è temuto il peggio quando dopo il lancio del razzo Ariane 5 dalla base europea di Kourou, nella Guyana francese, ogni contatto è andato perso. Soprattutto perché a bordo del razzo c’erano due satelliti che hanno rischiato di finire nel posto sbagliato.

Il razzo lanciato alle 23.20 ora italiana è rimasto in silenzio: nessun segnale sulla sua posizione era stato acquisito dalle stazioni di Terra, ma i controlli successivi hanno permesso di stabilire che entrambi i satelliti SES-14 e Al Yah 3 hanno raggiunto l’orbita stabilita e stavano comunicando con i rispettivi centri di controllo.

Torino. Studenti picchiati dai militanti di Blocco studentesco: “Aggressione fascista”.

Netflix down, la piattaforma di streaming per la prima volta fuori uso.

Fiumicello (Udine)Colpo da 50mila euro: ladri rubano durante la fiaccolata per Regeni.

Israele. Quando gli umani lasciarono l’Africa. Trovato in Israele il più antico fossile al di fuori del continente africano.

Economia. George Soros contro Facebook e Google: “Pericolose per la democrazia, ma i loro giorni sono contati”.

FranciaStop alle “finte interviste” ai politici. In Francia un giornale ferma la cattiva pratica della rilettura preventiva.

Cona (Venezia)Associazione a delinquere: inchiesta sugli appalti del centro profughi di Cona.

UdineDonna trovata morta carbonizzata: a dare l’allarme il vicino di casa.

Napoli. Nel pupazzo con cui giocano i figli è nascosta la cocaina: preso.

Rovereto (Trento). Gli eroi della Grande Guerra nel sacrario che “cade a pezzi”. L’Ossario di Rovereto va ristrutturato. Il consigliere di Trento: “Disdicevole”. La provincia: “Progetto esecutivo già approvato”.

 

Sicurezza alimentare della carne, scandalo in GB: coinvolto anche lo chef Jamie Oliver

Sicurezza alimentare della carne, scandalo in GB: coinvolto anche lo chef Jamie Oliver
Sicurezza alimentare della carne, scandalo in GB: coinvolto anche lo chef Jamie Oliver
Sicurezza alimentare della carne, scandalo in GB: coinvolto anche lo chef Jamie Oliver

Sicurezza alimentare della carne, scandalo in GB: coinvolto anche lo chef Jamie Oliver. Nel Regno Unito è esploso un nuovo scandalo sulla sicurezza alimentare: dopo quello del 2013 in cui la carne di cavallo veniva spacciata per manzo, ora ad essere coinvolta in un caso ancora più clamoroso è la Russel Hume, azienda di carni che fornisce ipub Wetherspon, i ristoranti di Jamie Oliver, nonché le scuole e le case di cura.

Alla Russell Hume è stato ordinato di interrompere tutte le consegne dopo essere stata sospettata di “grave inadempienza” delle normative alimentari. Si ritiene che la società, con sede a Derby, fornisca altre catene di pub, aziende di agriturismo e ristoratori, oltre a numerose case di cura e scuole.

Veronica Panarello non potrà più vedere il figlio, fratello Loris affidato al padre Davide Stival.

Grosseto. Studenti in fuga dal paese, il sindaco offre soldi a chi resta.

Modena. Arietta Mata travolta dal treno: si indaga per omicidio.

Pioltello (Milano). Treno deragliato a Pioltello, due ipotesi: vagone rotto o cedimento di rotaia.

Empoli. Bimba morta per un malore, “Martina, per tutti noi eri speciale” .

PisaBotte da orbi in strada, le telecamere riprendono tutto.

Andria. Il mistero del «verme» nella bibita: non si sa cos’è.

Foggia. Borgo Mezzanone, massacra connazionale: fermato nigeriano.

Reggio Emilia. «Il parco di Rosta Nuova è una discarica, ma il Comune tace».

Cantù (Como). «Non mi faccio visitare da un negro», paziente esce dall’ambulatorio: la risposta del medico è geniale.

 

Alto Adige: la statua contro gli ebrei che nessuno può togliere, è privata

Alto Adige: la statua contro gli ebrei che nessuno può togliere, è privata
Alto Adige: la statua contro gli ebrei che nessuno può togliere, è privata
Alto Adige: la statua contro gli ebrei che nessuno può togliere, è privata

Alto Adige: la statua contro gli ebrei che nessuno può togliere, è privata. In Alto Adige c’è una statua anti ebrei che nessuno riesce a rimuovere perché… privata. Realizzata nel 2008 e installata in una casa privata, ma comunque ben visibile al pubblico, la statua è quella del Kaiserjager con il fucile in mano immortalato nel bronzo brunito per commemorare i volontari altoatesini morti combattendo le truppe italiane un secolo fa.

E’ stata eretta a pochi passi dalla via principale nel centro del paese, Sarentino (Bolzano). Il sindaco denuncia, ma il proprietario, tramite il suo avvocato, si difende: “Abbellisce il giardino”.

Pioltello, Di Maio: “Sforeremo il 3% per garantire la sicurezza”.

NapoliIn tre su scooter scippano anziana: presi due 14enni e un 13enne.

Gran BretagnaRivoluzione rosa a Oxford. Le matricole sono ragazze. Per la prima volta in 800 anni, ammessi ai corsi più femmine di maschi. I college della Gran Bretagna hanno escluso le donne fino al 1974.

Trump chiede al Guggenheim un Van Gogh, ma il museo gli offre il water d’oro di Cattelan.

Riccione. Professore invia audio con richieste sessuali a una studentessa di 15 anni.

Francia. La Nutella è super scontata: risse nei supermercati.

NapoliCiro, sei minuti d’orrore: qualcuno lo ha visto aggrappato a quel treno.

Piombino. Ruba un’auto e un furgoncino e si ribalta: fermato dalla polizia.

VareseIslamico prega in autostrada e viene multato dalla polizia.

Scimmie clonate. Nuova tappa per la cura di Parkinson, Alzheimer e tumori.

Corea del Sud, scoppia incendio nell’ospedale: almeno 41 morti e diversi feriti

Corea del Sud, scoppia incendio nell'ospedale: almeno 41 morti e diversi feriti
Corea del Sud, scoppia incendio nell'ospedale: almeno 41 morti e diversi feriti
Corea del Sud, scoppia incendio nell’ospedale: almeno 41 morti e diversi feriti

Corea del Sud, scoppia incendio nell’ospedale: almeno 41 morti e diversi feriti.  Devastante rogo al Sejong Hospital di Miryang in Corea del Sud. Le fiamme si sono sviluppate alle 7:30 di mattina – le 23:30 del 25 gennaio in Italia – al pronto soccorso. Pesantissimo, ma ancora non definitivo, il bilancio delle vittime: 41 morti e 79 feriti, di cui nove in gravi condizioni. Il denso fumo che si è sprigionato dall’incendio ha ostacolato i soccorsi anche dopo che le fiamme erano state domate.

Roma. Falso turista molestava le donne dentro San Pietro: in manette il palpeggiatore seriale del Cupolone.

Como. Arrestati padre e figlio egiziani per terrorismo.

Roma. Ucciso sul pianerottolo di casa, il killer confessa: «Er mitraia mi picchiava, così l’ho ucciso».

Sondrio. Ucciso e bruciato in Thailandia: “Assassini pronti a entrare in Laos“.

EmpoliL’appello di una madre: cerca chi ha ricevuto gli organi del figlio morto.

Regeni. 2 anni fa la scomparsa Gentiloni: ‘Italia non dimentica‘.

Roma. Adesivi di Anna Frank, 50 mila euro di multa alla Lazio.

MedicinaVia libera in Italia al farmaco contro la cecità nato dalla ricerca di Rita Levi Montalcini.

Tim ricorre a Mattarella contro il decreto sul golden power. Il vicepresidente Recchi lascia le deleghe.

VeneziaAgguato a Venezia: senzatetto pestato a sangue e gettato in laguna.

Morbillo, i casi in Italia nel 2017 sono moltiplicati: 4.991, nel 2016 erano stati 862

Morbillo, i casi in Italia nel 2017 sono moltiplicati: 4.991, nel 2016 erano stati 862
Morbillo, i casi in Italia nel 2017 sono moltiplicati: 4.991, nel 2016 erano stati 862
Morbillo, i casi in Italia nel 2017 sono moltiplicati: 4.991, nel 2016 erano stati 862

Morbillo, i casi in Italia nel 2017 sono moltiplicati: 4.991, nel 2016 erano stati 862. Il bollettino del ministero della Salute: complicazioni nel 35,8% dei casi. In Europa siamo secondi solo alla Romania. Il 44,8% dei casi – si legge nel bollettino – è stato ricoverato e un ulteriore 22% si è rivolto ad un Pronto Soccorso. Sono stati segnalati quattro decessi, di cui tre bambini sotto i 10 anni di età (rispettivamente 1, 6 e 9 anni) e una persona di 41 anni, tutti non vaccinati. In tutti i casi erano presenti altre patologie di base e la causa del decesso è stata l’insufficienza respiratoria.

Pioltello (Milano). Il binario che ha ceduto stava per essere sostituito.

Consip. Gianpaolo Scafarto, ex maggiore Noe, sospeso per un anno dal lavoro.

Sergio Benedetti è morto. Addio allo storico dell’arte che scoprì un Caravaggio a Dublino.

Como. Hotel Villa d’Este di Cernobbio, operaio precipita dalla parete rocciosa a picco sul lago e muore.

Influenza da record, 8 milioni di casi entro fine stagione: ma il picco è superato.

Salento. Si sente male mentre mangia il purè: ragazza 18enne soffoca e muore tra le braccia del fratello.

India. Scatta un selfie sui binari: il treno lo travolge.

Roma. L’auto dei vigili in sosta alla fermata del bus.

Puigdemont candidato presidente, il 30 gennaio il voto del Parlamento.

Politica. Il medico di Lampedusa Pietro Bartolo rifiuta candidatura di Leu: “Troppi sbarchi, resto qui”.

Treno deragliato a Pioltello: riprende la circolazione, ma ora si indaga per incidente ferroviario colposo

Treno deragliato a Pioltello: riprende la circolazione, ma ora si indaga per incidente ferroviario colposo
Treno deragliato a Pioltello: riprende la circolazione, ma ora si indaga per incidente ferroviario colposo
Treno deragliato a Pioltello: riprende la circolazione, ma ora si indaga per incidente ferroviario colposo

Pioltello (Milano). Treno deragliato a Pioltello: riprende la circolazione, ma ora si indaga per incidente ferroviario colposo. Dalle 6 di questa mattina è ripreso gradualmente il traffico ferroviario su due dei quattro binari della linea Milano-Brescia, dopo il deragliamento del treno regionale 10452 di Trenord avvenuto ieri mattina nella stazione di Pioltello in cui sono morte tre donne. Ieri è stata sequestrata la scatola neradel convoglio deragliato alle 6.57 a Seggiano di Pioltello, alle porte di Milano.

Per svolgere tutti gli accertamenti, saranno iscritti nel registro degli indagati, come atto dovuto, i responsabili legali e della sicurezza di Rete Ferroviaria Italiana e, forse, anche alcuni responsabili di Trenord. Al momento il fascicolo è a carico di ignoti per disastro ferroviario colposo.

Corea del Nord. Cia avverte Donald Trump: “Si rischia una guerra nucleare”.

Alcatraz. Sono vivi i tre detenuti evasi nel 1962? Una lettera riapre il caso.

Milano. Lega, giovani padani danno fuoco al fantoccio della Boldrini.

Cassino. Accusato di abusi sulla figlia: soltanto una corona al funerale del padre suicida.

Scuole autogestite. Una moda che può mettere nei guai i prof e gli studenti.

Lecce. Tap, disordini al cantiere, tre poliziotti contusi.

Meteo. Tornano super neve e pioggia. Ecco dove (e a che quota).

UsaEntra in stanza e violenta la ragazza dell’amico. Ora si difende: “Si è addormentata con…”.

LondraScandalo carne in Gran Bretagna: coinvolti i ristoranti di Jamie Oliver.

GenovaAmt, pugno di ferro: 17 mila multe in più. Presto in servizio altri 50 ispettori.