Germania, cavie umane per test auto: in Volkswagen sospeso un manager

Germania, cavie umane per test auto: in Volkswagen sospeso un manager
Germania, cavie umane per test auto: in Volkswagen sospeso un manager
Germania, cavie umane per test auto: in Volkswagen sospeso un manager

Germania, cavie umane per test auto: in Volkswagen sospeso un manager. Cade la prima testa dopo il caso dei test su animali e essere umani che sta travolgendo l’industria dell’auto tedesca: Volkswagen ha sospeso Thomas Steg, responsabile del Gruppo per la sostenibilità e le relazioni esterne, dal suo incarico, fino a che sarà fatta piena chiarezza. Lo ha riferito il colosso di Wolfsburg.

Pasqua 2018. Quando si festeggia quest’anno? Il calendario.

India. Bimba di 8 mesi violentata dal cugino 28enne: ora rischia la vita.

LondraNight Watcher, il ladro con addestramento militare che terrorizza l’Inghilterra.

Terremoto. Scossa di magnitudo 3.7 in Croazia.

Valtellina (Sondrio). Scontro tra auto e bus: morto Stefano D’Alessandris.

Napoli. Carabiniere tenta il suicidio in tribunale, è grave.

Colesterolo. Qual è quello buono, quale quello cattivo e quanto dell’uno e dell’altro.

TriesteCaccia al pirata. La investe in auto e la lascia ferita ​gravemente sul ciglio della strada.

PadovaPerde il lavoro e a 40 anni vive in un’auto parcheggiata in via Anelli.

Esteri. L’America pubblica la “Putin List” e Mosca reagisce: “Ci considerate nemici”.

Scuola. “Non voglio stare con gli altri”. E la gita scolastica va in crisi. L’indagine di Skuola.net: sempre meno alunni scelgono il viaggio d’istruzione. Pesano gli scarsi rapporti coi compagni: “A isolarli sono social e smartphone”.

Alle medie alunno prende 9: per i genitori troppo poco, ricorrono al Tar per il 10

Alle medie alunno prende 9: per i genitori troppo poco, ricorrono al al Tar per il 10
Alle medie alunno prende 9: per i genitori troppo poco, ricorrono al al Tar per il 10
Alle medie alunno prende 9: per i genitori troppo poco, ricorrono al Tar per il 10

Canicattì (Agrigento). Alle medie alunno prende 9: per i genitori troppo poco, ricorrono al al Tar per il 10. l figlio, alla fine del percorso di studio e dopo gli esami di scuola media, ha ottenuto dalla commissione un ottimo. Non abbastanza per i genitori, una coppia di Canicattì, nell’agrigentino, che ha presentato un ricorso al Tar di Palermo. La coppia ha chiesto ai giudici di annullare il verbale dei giudizi sulle prove di esame della scuola Giovanni Verga e consentire al figlio di ottenere un più meritato eccellente: dieci su dieci.

Brexit. Gran Bretagna ci rimette. Lo dice studio (segreto) del governo pro Brexit.

Elezioni 2018. Di Maio parla del programma, Lilli Gruber lo riprende: “Ma cosa vuoi fare?

Italiani “minacciati” da politici incompetenti, corruzione e mafia: i dati Eurispes.

Adria (Rovigo). Scritta vicino alla scuola Anna Frank: “Ebrei al forno, negri per contorno”.

Rinaldo Veri ritira la candidatura dal M5s: “Avevo capito male”.

Alessandria. Jacopo Ponzano, infarto mentre nuota in piscina e muore.

Riccione. Prof arrestato. Accusato di essere andato a letto con studentessa 15enne.

BariMolestava bambine di 10 e 12 anni nel ripostiglio, arrestato bidello.

EsteriContro l’hijab a Teheran, libera la donna dal foulard bianco diventata un simbolo.

VeneziaCannabis Store appena inaugurato ​e scatta subito il blitz della polizia.

Cristo, la Madonna e altri simboli religiosi: si possono usare in spot pubblicitari. L’ha deciso La Corte europea dei diritti umani

Cristo, la Madonna e altri simboli religiosi: si possono usare in spot pubblicitari. L'ha deciso La Corte europea dei diritti umani
Cristo, la Madonna e altri simboli religiosi: si possono usare in spot pubblicitari. L’ha deciso La Corte europea dei diritti umani

Cristo, la Madonna e altri simboli religiosi: si possono usare in spot pubblicitari. L’ha deciso La Corte europea dei diritti umani.  Gesù, che pantaloni! Maria, che vestito! Si può, si può mettere Gesù e Maria, Cristo e la Madonna e le relativi immagini in uno spot pubblicitario (a condizione ovviamente non sia lo spot e le immagini offensive o blasfeme nei confronti del simboli religiosi). La Corte europea dei diritti umani legittima e difende l’uso di simboli religiosi nelle pubblicità, e condanna la Lituania per aver multato un’azienda che si è servita di Gesù e Maria su poster e internet per vendere vestiti. Secondo i giudici la multa inflitta per aver “offeso la morale pubblica” ha violato il diritto alla libertà d’espressione dell’azienda.

FerraraMuore nell’incendio della sua abitazione.

NapoliCorrieri della droga a 16 anni: così la cocaina del nuovo clan arriva a piazza del Plebiscito.

Bergamo. Uccise con una freccia il cane del vicino, condannato a 10 mesi.

Savona. Si era inventato di essere vittima dei bulli, ora i genitori obbligati a pagare i danni.

Vicenza. Mezza città sarà vietata ai nomadi abusivi.

Giappone. Bimbo di 5 anni muore soffocato nella lavatrice mentre il padre dorme.

Trento. Scoperta arma di precisione contro il dna malato.

Roma. 14enni violentate da un rom. Il racconto choc: «Ci ha legato, non avevamo scampo».

Napoli. Paura tra via Luca Giordano e via Scarlatti: pioggia di calcinacci.

Catalogna. Braccio di ferro fra Rajoy e Parlament catalano sulla rielezione di Puigdemont.

 

 

Treno deragliato a Pioltello: ci sono i primi 4 indagati, vertici di Rfi e Trenord. Ipotesi disastro ferroviario colposo

Treno deragliato a Pioltello: ci sono i primi 4 indagati, vertici di Rfi e Trenord. Ipotesi disastro ferroviario colposo
Treno deragliato a Pioltello: ci sono i primi 4 indagati, vertici di Rfi e Trenord. Ipotesi disastro ferroviario colposo
Treno deragliato a Pioltello: ci sono i primi 4 indagati, vertici di Rfi e Trenord. Ipotesi disastro ferroviario colposo

Treno deragliato a Pioltello: ci sono i primi 4 indagati, vertici di Rfi e Trenord. Ipotesi disastro ferroviario colposo. La procura di Milano ha iscritto quattro persone nel registro degli indagati nell’inchiesta sull’incidente ferroviario del treno regionale Trenord 10452 di giovedì scorso a Pioltello, nel Milanese, nel quale hanno perso la vita tre donne e altre 46 persone sono rimaste ferite. Nell’indagine, passata da ignoti a noti, l’ipotesi di reato principale è disastro ferroviario colposo. L’iscrizione è un atto dovuto per consentire agli indagati di partecipare, tramite loro esperti, alla super consulenza e alle autopsie.

Roma. Turista di 28 anni cade dal muretto e si schianta sulla banchina del Tevere: è morto.

Ema. La sede di Amsterdam non è pronta. Il governo italiano pronto a fare ricorso.

Usa. In vacanza ai Caraibi contraggono le larve migrans: “Non camminate a piedi nudi sulla sabbia”.

Noemi Durini. Fausto Nicolì si difende: “Tirato in ballo da un burattino”.

Vicenza. Postino accumula oltre mezza tonnellata di posta non consegnata.

Londra. Isaiah Haastrup, i giudici: “Staccate la spina”. I genitori: “Chi siete voi per togliergli la vita?”.

San Cataldo (Lecce). Il mare si tinge di rosso: chiazza oleosa a riva. Alghe o inquinamento?

Roma. Orina a Montecitorio: 3.300 euro ​di multa a un turista francese.

Salute. Lo studio: le sigarette elettroniche sono dannose per il Dna.

BeneventoPicchiati e aggrediti in casa dai rapinatori: una delle vittime colta da infarto.

Canone Rai, autocertificazione per chi non ha la tv scade il 31: chi non la presenta paga

Canone Rai, autocertificazione per chi non ha la tv scade il 31: chi non la presenta paga
Canone Rai, autocertificazione per chi non ha la tv scade il 31: chi non la presenta paga
Canone Rai, autocertificazione per chi non ha la tv scade il 31: chi non la presenta paga

Canone Rai, autocertificazione per chi non ha la tv scade il 31: chi non la presenta paga. Manca ancora poco per presentare l’autocertificazione di non possesso di una televisione per evitare di pagare il canone Rai del 2018. La scadenza, infatti, è a fine mese.

Il canone è dovuto da chiunque possiede un apparecchio televisivo. Con questo termine, come chiarito dal Ministero dello sviluppo economico si intende un apparecchio in grado di ricevere, decodificare e visualizzare il segnale digitale terrestre o satellitare, direttamente o tramite decoder o sintonizzatore.

Reggio EmiliaDivorzio impossibile perché l’ex moglie da anni è irreperibile.

San Donà (Venezia). Ubriaca e piena di cocaina ventenne rischia di morire.

Treviso. «Mi sto come spegnendo», dopo pochi istanti Alberto muore. Aveva 31 anni.

Russia. Trovato smeraldo più grande del mondo: pesa 1,5 kg ed è lungo 14 centimetri.

Roma. Le bici del bike sharing buttate nel Tevere: la secca le fa riaffiorare.

Economia. Nei cieli battaglia sulle mini tariffe. Ora tutti propongono voli low cost.

EsteriAlexiei Navalny fermato dalla polizia russa nel giorno della manifestazione antigovernativa.

Napoli. «Tifosi del Bologna multati a Napoli per lo striscione per mio figlio».

Roma. “Me lo ha detto Dio di spingerla sotto la metro”: Trotta confessa di aver avuto un “raptus”.

SaluteAntibioticoresistenza, l’Oms: “Nel mondo 500mila casi d’infezioni”.

“Giornata della memoria, ricordatevi di andare a pijarlo…”, è il post della sindaca leghista Cristina Bertuletti

"Giornata della memoria, ricordatevi di andare a pijarlo...", è il post della sindaca leghista Cristina Bertuletti
"Giornata della memoria, ricordatevi di andare a pijarlo...", è il post della sindaca leghista Cristina Bertuletti
“Giornata della memoria, ricordatevi di andare a pijarlo…”, è il post della sindaca leghista Cristina Bertuletti

ll post della sindaca leghista: “Giornata della memoria, ricordatevi di andare a pijarlo…“. Non è la prima volta che Cristina Bertuletti, prima cittadina di Gazzada Schianno, pubblica post provocatori. L’Anpi condanna la dichiarazione, l’Arcigay chiede le dimissioni.

Cassazione. L’aereo è in ritardo, per il rimborso non servono prove.

SalernoIn autostrada in contromano: 2 morti nel Salernitano.

TrevisoCoperta elettrica si surriscalda: pensionato intossicato nel rogo a Casale.

Pordenone. Troppo ubriaco per restare sveglio, si appisola in mezzo all’incrocio.

Genova. Il piano del Comune: Tari, aumenti “diluiti” in 10 anni.

TriesteIl consiglio di Antonia Klugmann: “Aspiranti chef? Comincino come lavapiatti”.

Kabul. Assalto dell’Isis all’Accademia militare: 11 vittime e 10 feriti.

Taranto. Arrestati 6 poliziotti accusati di prendere soldi per togliere multe.

Canone Rai. Entro il 31 gennaio l’autocertificazione per chi non possiede la Tv.

Trento. Nicola scomparso il 27 gennaio. Mamma Cristina su Fb: “Aiutatemi a trovarlo”.

Lavoro. Italia orario corto: 38,8 ore a settimana. Però pubblico impiego butta giù la media.

Roma. Aggredisce poliziotto con roncola: agente spara e lo ferisce.

ItaloSciopero personale Italo lunedì 29 gennaio 2018, le fasce orarie.

SondaggioItalia prima per “influenza culturale”: sarti e cuochi, ma scarsa cultura e scuola da terzo mondo.

“Lager polacchi”, se lo dici c’è il carcere. Israele contro Varsavia: “Cambiate la legge”

"Lager polacchi", se lo dici c'è il carcere. Israele contro Varsavia: "Cambiate la legge"
"Lager polacchi", se lo dici c'è il carcere. Israele contro Varsavia: "Cambiate la legge"
“Lager polacchi”, se lo dici c’è il carcere. Israele contro Varsavia: “Cambiate la legge”

Lager polacchi“, se lo dici c’è il carcere. Israele contro Varsavia: “Cambiate la legge”. Nel Giorno della Memoria Israele si è schierato contro la legge che il parlamento di Varsavia si appresta a varare definitivamente sulla Shoah in Polonia. Legge, già approvata dalla Camera bassa polacca, che prevede anche il carcere per chi definisce ‘polacchi’ i lager come Auschwitz, sorti nel territorio occupato dai nazisti durante la seconda Guerra mondiale dopo l’invasione della Polonia del 1939. Il testo della legge “va cambiata”, la richiesta è arrivata dal premier Benyamin Netanyahu che avvisa: “Non abbiamo alcuna tolleranza per la falsificazione della verità, per la riscrittura della storia o per la negazione dell’Olocausto”.

Vicenza. Affida il cane a un dog sitter: lo restituisce morto e viene denunciato.

Usa. 9mila $ ad Amanda Knox per parlare del delitto Kercher. I legali di Meredith: “Offensivo”.

Belluno. A 15 anni scompare dopo la scuola, trovata morta in Cadore.

PerugiaRitrova l’udito dopo un delicato intervento chirurgico.

Como. Ruba la droga che dovrebbe distruggere. Poi si tradisce da solo.

Politica. “No agli odiatori del web”. Via alle nuove regole per i candidati sui social.

Candidati elezioni 2018. Il centrodestra tratta sui collegi. Ripescato Bossi. Salvini piazza il Senatùr a Varese, l’atleta paralimpica Giusi Versace è in Calabria, due ex miss corrono in Sicilia.

GelaChiuso per randagismo: le fortificazioni greche di Gela sono off limits.

Belluno. A passeggio in montagna col marito, precipita in un burrone e muore.

Empoli. Per scappare sparano verso un passante, presi i rapinatori dei supermercati.

Sondrio. Giovane papà si schianta in moto: sbalzato dalla sella finisce contro fioriere.

BresciaIncidente a Vobarno, auto contro galleria: muore il piccolo Dominic.

LeccoAgente morto nell’inseguimento, fermato e rilasciato uno dei tre fuggitivi.

Legambiente, allarme smog: codice rosso per 39 città. Al nord la situazione è critica

Legambiente, allarme smog: codice rosso per 39 città. Al nord la situazione è critica
Legambiente, allarme smog: codice rosso per 39 città. Al nord la situazione è critica
Legambiente, allarme smog: codice rosso per 39 città. Al nord la situazione è critica

Legambiente, allarme smog: codice rosso per 39 città. Al nord la situazione è critica. “Aria sempre più irrespirabile, ed emergenza smog ormai cronica” in Italia nel 2017; nell’anno appena passato sono state “39 le città fuorilegge con livelli di inquinamento atmosferico da Pm10 (polveri sottili, ndr) alle stelle”. Il rapporto sull’inquinamento atmosferico nelle città italiane arriva alla vigilia del vertice di Bruxelles sulla qualità dell’aria. Un incontro, rivolto agli otto paesi in procedura di infrazione, tra cui c’è anche l’Italia, e fortemente voluto dalla Commissiona Europea.

Busto Arsizio (Varese). La Boldrini dopo il caso Gioeubia. Ma il sindaco le chiede i danni.

Monza. Dopo spray e manganelli i vigili avranno l’armeria.

Grammy Awards 2018. Il ‘re’ è Bruno Mars.

Salerno. «Non mi hai dato l’amicizia su Fb», e la prende a sprangate in faccia.

Milano. Anziana va in ospedale e la sua casa viene devastata.

BergamoA Zogno l’acqua del rubinetto è torbida. “Obbligatorio bollirla”. L’ordinanza del Comune per una cinquantina di vie. Indagini sulle cause.

SondrioUcciso in Thailandia, arrestato un francese. L’uomo è accusato dell’omicidio di De Stefani.

Benevento. «Razzismo all’ospedale di Benevento: infermiera rifiuta di assistere mediatore culturale».

GenovaDanno di 34 milioni nella vendita della Fiera di Genova.

India. Entra nella stanza della risonanza magnetica e viene risucchiato dal macchinario: muore 32enne.

UsaRon Jeremy accusato di stupro. Lui: “Toccatine sì, ma non sono Kevin Spacey…”.

Sky. Bollette aumentate dell’8,6%. E niente recesso gratis.

Padova. Incidenti a raffica per la nebbia: un morto e traffico in tilt sull’A13.

Germania, non solo scimmie: cavie umane per test sui gas di scarico delle auto

Germania, non solo scimmie: cavie umane per test sui gas di scarico delle auto
Germania, non solo scimmie: cavie umane per test sui gas di scarico delle auto
Germania, non solo scimmie: cavie umane per test sui gas di scarico delle auto

GermaniaCavie umane per i test sui gas di scarico. I gas delle auto diesel dei colossi tedeschi infatti non sono stati provati solo su scimmie, ma anche su esseri umani. Lo scrivono i due quotidiani tedeschi Sueddeutsche Zeitung e Stuttgarter Zeitung, rivelando nuovi particolari sui test di cui sono coinvolte Volkswagen, Daimler e Bmw. Daimler però prende subito le distanze da questo nuovo caso. Secondo i media, la Società di Ricerca europea per l’Ambiente e la Salute nei Trasporti, fondata dai 3 colossi dell’auto, ha promosso “un breve studio di inalazione con ossido d’azoto su persone sane”.

PadovaSvuota la cassaforte dell’amica, beccata e denunciata.

Fenegrò (Como). Spedito alla jihad per evitare cattive compagnie. Dalle carte emerge le motivazioni per cui l’egiziano arrestato per terrorismo si era dato da fare per il figlio.

Padova. Il sindaco di Santa Maria di Sala: «Vorrei i miei vigili armati di Kalashnikov».

Pavia. Anziana in ospedale a Pavia, incubo stupro. Tenta di violentare una donna di 84 anni al San Matteo. Arrestato.

Esteri. Nanga Parbat, raggiunta l’alpinista francese Revol. Poche speranze per Mackiewicz.

Vicenza. Il cane è libero, ferisce 2 ciclisti. Padrone a processo.

India. Bambina schiaffeggiata 168 volte su ordine insegnante.

BresciaMuore a 4 anni in un incidente, illeso il padre: tragedia vicino Brescia.

MilanoSandro Orlandi travolto da auto mentre attraversa a Milano: arrestato l’investitore.

Vicchio (Firenze). Cade dall’altalena e finisce in un dirupo: morta 22enne.

Trapani. Neonato muore a 26 ore dalla nascita per infezione fulminante.

Serravalle di Ala (Trento). Emilio Mattei travolto e ucciso dal treno mentre attraversa i binari.

 

Facebook elimina foto Shoah, immagini di nudo dei deportati. Poi il ripristino: “Rimossa per sbaglio”

Facebook elimina foto Shoah: immagini di nudo dei deportati. Poi il ripristino: "Rimosso casualmente"
Facebook elimina foto Shoah: immagini di nudo dei deportati. Poi il ripristino: "Rimosso casualmente"
Facebook elimina foto Shoah: immagini di nudo dei deportati. Poi il ripristino: “Rimosso casualmente”

Facebook elimina foto Shoah: immagini di nudo dei deportati. Poi il ripristino: “Rimosso casualmente”. Facebook censura le foto dell’Olocausto ‘per le immagini di nudo’ dei deportati. È il Giorno della Memoria quando un utente di Facebook riceve una notifica e si vede cancellare un post che propone il video, realizzato da un utente (realizzato da un utente, rpt) per illustrare gli orrori del campo di sterminio nazista di Auschwitz, sullo sfondo le note della famosa canzone di Francesco Guccini.

SpagnaIgor colto da malore in cella. Nessun trasferimento in infermeria: resta in isolamento, aumentati i controlli.

RovigoScabbia in ospedale, infettati un paziente e un infermiere.

Edimburgo. Soffocò con un cuscino la moglie malata terminale: assolto Ian Gordon.

Genova. Entra nella camera del convivente e si accorge che era morto da 3 giorni.

UdineRosetta è stata assassinata: l’hanno sgozzata e poi bruciata.

EconomiaIntervista a Descalzi: “L’Europa ha poca energia, serve una politica comune”.

Bologna. Aostana passeggia nuda per Bologna: “Non avevo voglia di vestirmi”. Multata per 3300 euro.

Esteri. Gas di scarico testati sulle scimmie: Volkswagen, Bmw e Daimler sotto accusa.

Inghilterra. Nella casa di un sospetto la polizia trova un coccodrillo e sedici serpenti.

Israele. Scoperto il più antico fossile umano al di fuori dell’Africa.

Pioltello (Milano). Spessori legno su rotaia. Rfi: “Non sono previsti durante manutenzione”.