Vendite giornali gennaio 2020, c’è una timida speranza di crescita

Condividi!

Vendite giornali gennaio 2020, c’è una timida speranza di crescita. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Vendite giornali quotidiani in Italia. Il mese di gennaio del 2020, ancora pre Coronavirus, sembra destare qualche timida speranza. Il mercato è sceso, in termini omogenei, del 6,8%, meglio di quasi due punti rispetto all’8,5% di cui era calato nel gennaio del 2019 rispetto al 2018. Non a tutti i giornali è andata alla stessa maniera. Qualcuno cresce o crescicchia, altri perdono e basta. (CONTINUA A LEGGERE)

Coronavirus. Parte la sperimentazione del vaccino a Seattle (Usa): prima dose ad una volontaria.

Quanto durerà l’epidemia? Modelli matematici e dati per rispondere.

Esteri. Coronavirus, italiana cacciata da un supermercato a Londra: “Avete infettato l’Europa”.

Coronavirus, morti 2 dipendenti di Poste Italiane. Sindacati: “Chiudere gli uffici subito”

Coronavirus, morti 2 dipendenti di Poste Italiane. Sindacati: “Chiudere gli uffici subito”
Coronavirus, morti 2 dipendenti di Poste Italiane. Sindacati: “Chiudere gli uffici subito”

Coronavirus, morti 2 dipendenti di Poste Italiane. Sindacati: “Chiudere gli uffici subito”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Due lavoratori di Poste Italiane sono morti in provincia di Bergamo a causa del contagio da coronavirus. Lo rende noto Marisa Adobati, componente della segreteria della Slc-Cgil di Bergamo, ricordando che entrambi avevano “lavorato fino a pochi giorni fa, uno in un centro di recapito e l’altro in un ufficio postale di due comuni della provincia di Bergamo. Ora basta, è ora di chiudere gli uffici postali”. (CONTINUA A LEGGERE)

Coronavirus. Italiani bloccati all’estero: “Al rientro in quarantena”, annuncia Di Maio.

Economia. Coronavirus tasse, Agenzia Riscossione chiude gli sportelli. Nuova scadenza cartelle il 30 giugno.

Esteri. Coronavirus chiude anche Lourdes. Prima volta per il santuario della Madonna.

Sport. Europei rinviati al 2021. Campionati e coppe da chiudere entro l’estate.

Bergamo. Coronavirus, il rianimatore di Bergamo: “L’età dei pazienti diminuisce. Sempre più uomini di 40 anni”.

Coronavirus, autocertificazione: il nuovo modulo ufficiale del Viminale

Coronavirus, autocertificazione: il nuovo modulo ufficiale del Viminale
Coronavirus, autocertificazione: il nuovo modulo ufficiale del Viminale

Coronavirus, autocertificazione: il nuovo modulo ufficiale del Viminale. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. È online sul sito del ministero dell’Interno il nuovo modulo di autocertificazione (qui il pdf) in caso di spostamenti che contiene una nuova voce: l’interessato deve autodichiarare di non trovarsi nelle condizioni previste dall’articolo 1, comma 1, lettera c) del dpcm 8 marzo 2020 che reca un “divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus Covid-19“. (CONTINUA A LEGGERE)

Cuneo. Coronavirus, donna positiva partorisce una bimba a Dogliani.

Coronavirus. Renzi: “Tracciamo spostamenti col cellulare come in Corea del Sud”.

Esteri. Coronavirus, a Madrid morti 19 anziani in casa di riposo. “Molti altri moriranno”.

Lodi. Coronavirus, morto il segretario provincia dei medici di famiglia di Lodi. Il sindacato: “Stiamo pagando un prezzo altissimo”.

Coronavirus. Contagiati infettano anche dopo scomparsa sintomi. Oms: “Test, test, test”.

Decreto Cura Italia, 600 euro (a marzo) alle partite Iva. Per centro destra (e Renzi) “non basta”

Decreto Cura Italia, 600 euro (a marzo) alle partite Iva. Per centro destra (e Renzi) “non basta”
Decreto Cura Italia, 600 euro (a marzo) alle partite Iva. Per centro destra (e Renzi) “non basta”

Decreto Cura Italia, 600 euro (a marzo) alle partite Iva. Per centro destra (e Renzi) “non basta”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Tra le misure di sostegno a lavoratori ed aziende approvate dal Governo nel decreto Cura Italia approvato per far fronte alla crisi economica derivata dall’epidemia di coronavirus, per i lavoratori autonomi è previsto un bonus previsto per il mese di marzo (quindi un bonus che viene erogato una volta sola nel mese di marzo, per i prossimi mesi si vedrà ndr) che ammonta a 600 euro e riguarda quasi 5 milioni di persone. (CONTINUA A LEGGERE)

Roma. Cassazione: “Il clan Fasciani di Ostia è la mafia a Roma”.

Esteri. Coronavirus, virogolo francese: “Sappiamo guarirlo”.

Reggio Calabria. Coronavirus, chiuso il comune di Montebello. “E’ la Codogno calabrese”.

Milano registra l’inverno più caldo degli ultimi 123 anni.

Avellino. Coronavirus convivenza forzata, quale effetto sulle coppie? Risponde l’avvocato.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.