Vendite giornali novembre 2019: in un anno un calo totale del 7,5%

Condividi!

Vendite giornali novembre 2019: in un anno un calo totale del 7,5. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Vendite giornali novembre 2019. Il mercato totale nel mese di novembre 2019 è stato di 1.859.910 vendite quotidiane. Nel novembre del 2018 erano 2.011.366 al giorno. Una differenza di 151.456, che corrisponde ad un calo totale del 7,5%. (CONTINUA A LEGGERE)

Politica. Germanicum, con la nuova legge elettorale Salvini avrebbe maggioranza schiacciante.

Torino. Chiude i battenti la libreria Paravia, seconda più antica d’Italia. Il colpo di grazia da Amazon.

Roma. Cyberbullismo, 4 studenti in Questura a Roma. Prendevano in giro compagno disabile su Whatsapp.

Salvini contestato a Casalecchio di Reno. Dà appuntamento al bar ma il titolare non lo fa entrare

Salvini contestato a Casalecchio di Reno. Dà appuntamento al bar ma il titolare non lo fa entrare
Salvini contestato a Casalecchio di Reno. Dà appuntamento al bar ma il titolare non lo fa entrare

Bologna. Salvini contestato a Casalecchio di Reno. Dà appuntamento al bar ma il titolare non lo fa entrare. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Nel suo bar Matteo Salvini aveva dato appuntamento ai sostenitori per un caffè mattutino, il primo di una lunga giornata di appuntamenti elettorali. Ma ha trovato la porta sbarrata: Gabriele Gandini, titolare del bar “Dolce Lucia” a Casalecchio di Reno non ci sta a fare da cassa di risonanza per il leader della Lega. (CONTINUA A LEGGERE)

Vicenza. Tradisce moglie e amante con la colf. Loro lo mandano all’ospedale.

Gioco. Cgia Mestre: “Con il distanziometro in Emilia Romagna a rischio 3.700 posti di lavoro”.

Milano. Immigrato spezza una gamba a poliziotto durante un fermo.

Venezia. Mose Venezia, riuscito il test di sollevamento delle dighe mobili a San Nicolò.

Roma, lotta di classe alla scuola di Monte Mario. Sul sito internet: “Qui l’alta borghesia, lì i figli dei poveri”

Roma, lotta di classe alla scuola di Monte Mario. Sul sito internet: “Qui l’alta borghesia, lì i figli dei poveri”
Roma, lotta di classe alla scuola di Monte Mario. Sul sito internet: “Qui l’alta borghesia, lì i figli dei poveri”

Roma, lotta di classe alla scuola di Monte Mario. Sul sito internet: “Qui l’alta borghesia, lì i figli dei poveri”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. In un plesso della scuola ci studiano i ragazzi “dell’alta borghesia” assieme ai figli “di colf e badanti che lavorano per le loro famiglie”, mentre nella sede che si trova “nel cuore del quartiere popolare di Monte Mario” alunni di “estrazione sociale medio-bassa”.

A dare notizia della «dettagliata» descrizione presente sul sito dell’Istituto Comprensivo di via Trionfale di Roma è stato oggi “Leggo”. Presidi, educatori, semplici cittadini sono rimasti più attoniti che sbalorditi. Alla fine anche il ministro dell’Istruzione Luciana Azzolina ha protestato ingiungendo la rimozione del testo, più delirante che classista, dal sito internet di riferimento. (CONTINUA A LEGGERE)

Economia. Contanti, da luglio scatta il tetto a 2 mila euro. Tutte le novità e le multe.

Esteri. Aereo ucraino abbattuto Iran, si dimette il volto della tv di Stato: “Scusatemi, vi ho mentito per 13 anni”.

Politica. L’Aria che tira, Renzi riabilita Craxi: “Un gigante rispetto ai politici di oggi”.

Clima, la Ue ci mette mille miliardi. BlackRock: cambia il colore dei soldi

Clima, la Ue ci mette mille miliardi. BlackRock: cambia il colore dei soldi
Clima, la Ue ci mette mille miliardi. BlackRock: cambia il colore dei soldi

Clima, la Ue ci mette mille miliardi. BlackRock: cambia il colore dei soldi. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Climate change vuol dire cambiamento climatico. Ma a cambiare non è solo il clima, modificato dall’azione dell’uomo, ma anche la politica e – udite udite – il freddo e algido mondo della finanza. L’Europa punta ad emissioni zero entro i prossimi 30 e mette sul piatto 1000 miliardi per il green new deal; intanto il massimo esperto di mercati, Larry Fink, co-fondatore, ceo e presidente di BlackRock, spiega che il rischio climatico ci obbliga “a riconsiderare le fondamenta stesse della finanza moderna”. (CONTINUA A LEGGERE)

Media. Windows a rischio: scoperta falla sicurezza, aggiornamento Microsoft da fare subito.

Esteri. Trump contro Apple: “Sblocchi gli iPhone di criminali e terroristi”.

Palermo. Terzo sub morto al largo della costa in 2 settimane: forse legato alla droga.

Firenze. Disabile cade dalla carrozzina per una buca e muore: inchiesta per omicidio colposo.

Iran, il video del NYT: il Boeing ucraino è stato abbattuto da due missili

Iran, il video del NYT: il Boeing ucraino è stato abbattuto da due missili
Iran, il video del NYT: il Boeing ucraino è stato abbattuto da due missili

Iran, il video del NYT: il Boeing ucraino è stato abbattuto da due missili. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Il Boeing ucraino abbattuto per errore dalle forze iraniane sopra i cieli di Teheran è stato colpito da due missili. Lo dimostra un video pubblicato in queste ore dal New York Times: i due missili sono stati sparati ad una distanza di 30 secondi l’uno dall’altro. (CONTINUA A LEGGERE)

Roma. Cinture di sicurezza posteriori, perché gli italiani non se le mettono.

Esteri. Copiare a scuola, secondo la presidente della Croazia “è il primo passo verso la corruzione”.

Belluno. Cortina d’Ampezzo, hotel sequestrato (non pagava l’affitto). I clienti sbattuti fuori.

Piacenza. Salvini contestato a Piacenza. Lui: “Cantano Bella Ciao col Rolex. Berlinguer vi prenderebbe a sputazzi”.

Esteri. Alaska, sopravvive tre settimane disperso tra i ghiacci. Salvo grazie a un SOS scritto sulla neve.

Antitrust, maxi multa per pubblicità diesel green. Eni: “Ricorso al Tar”

Antitrust, maxi multa per pubblicità diesel green. Eni: “Ricorso al Tar”
Antitrust, maxi multa per pubblicità diesel green. Eni: “Ricorso al Tar”

Antitrust, maxi multa per pubblicità diesel green. Eni: “Ricorso al Tar”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. L’Antitrust ha emesso una multa di 5 milioni di euro a Eni accusandola di messaggi pubblicitari ingannevoli per la campagna promozionale del carburante Diesel+. Per il garante, Eni avrebbe attribuito al carburante dei vanti ambientali che sono risultati non fondati, si legge in una nota. (CONTINUA A LEGGERE)

Esteri. Australia, strage di koala: 37mila morti sull’isola dei Canguri. Salva pineta preistorica.

Milano. I manifesti col fidanzato traditore? Non era vendetta ma guerrilla marketing.

Messina. Invece di farsi la guerra, i clan si spartiscono i fondi europei.

Mazara del Vallo. Incendio in villa: morti padre e figlio.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.