Brexit, Theresa May annuncia (in lacrime) le dimissioni per il 7 giugno

Condividi!

Brexit, Theresa May annuncia (in lacrime) le dimissioni per il 7 giugno. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Theresa May ha concluso in lacrime il discorso in cui ha appena annunciato le sue dimissioni da Downing Street. Lascerà ufficialmente il 7 giugno: “Ho servito il Paese che amo”, rivendica prima di girarsi e di rientrare attraverso il portoncino al numero 10. Intanto, però, i cittadini del Regno Unito proprio in queste ore stanno affluendo verso i seggi elettorali per le Europee 2019, cioè stanno votando per il rinnovo del Parlamento di una Ue da cui già da due anni sono usciti unilateralmente, la cosiddetta Brexit che hanno votato in un referendum.

Politica. Luigi Di Maio a Barbara D’Urso: “La Lega vuole il voto per far cadere il governo”.

Economia. Poste Italiane e Microsoft, siglato accordo per la trasformazione digitale del gruppo.

Esteri. Poliziotta accusata di voler uccidere l’ex marito e la figlia di lui: voleva assoldare un killer.

Torino. Orbassano, ragazza incinta investita da auto pirata. Il neo papà si sfoga: “Non è ammissibile”.

Novara. Bimbo muore dopo l’arrivo all’ospedale Maggiore. Genitori ascoltati dalla polizia.

Esteri. Giordania, colpo di stato sventato: sospetti su aiuti Usa e Israele.

Casapound a Genova, 2 inchieste su manifestanti e polizia. Procuratore: “Assurdo picchiare un giornalista”

Casapound a Genova, 2 inchieste su manifestanti e polizia. Procuratore: “Assurdo picchiare un giornalista”

Casapound a Genova, 2 inchieste su manifestanti e polizia. Procuratore: “Assurdo picchiare un giornalista”

Genova. Casapound a Genova, 2 inchieste su manifestanti e polizia. Procuratore: “Assurdo picchiare un giornalista”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Sono due i fascicoli di inchiesta aperti sugli scontri di piazza avvenuti giovedì a Genova tra antifascisti e polizia durante il comizio di CasaPound. Entrambi contro ignoti: uno per resistenza, danneggiamento e lancio di oggetti pericolosi da parte dei manifestanti, l’altro sul gruppo di poliziotti del Reparto Mobile che ha picchiato il giornalista Stefano Origone, rompendogli due dita, una costola e altri traumi. Per questo secondo fascicolo le ipotesi di reato sono lesioni aggravate dall’uso dell’arma, cioè il manganello, e dalla gravità delle lesioni. 

Politica. Galliate (Novara), Salvini bacia di nuovo il rosario: “Mi criticano? Preti e suore mi ringraziano”.

Esteri. Iran e Usa, tensioni in crescita: cosa accadrebbe in caso di guerra in Medio Oriente.

Torino. Berlusconi, nuova barzelletta: “Ho chiesto a una ragazza come mai ha avuto così pochi uomini…” 

Roma. Donna cade dalle scale mobili della fermata Torre Spaccata.

Esteri. Facebook, Zuckerberg “a rischio”. Brad Smith (Microsoft) è pronto a sostituirlo?

Macerata. Condannato per spaccio (con espulsione) uno dei nigeriani feriti da Luca Traini.

Europee 2019, gli exit poll in Olanda: laburisti primi, alleati Salvini ultimi. Ma…

Europee 2019, gli exit poll in Olanda: laburisti primi, alleati Salvini ultimi. Ma…
Europee 2019, gli exit poll in Olanda: laburisti primi, alleati Salvini ultimi. Ma…

Europee 2019gli exit poll in Olanda: laburisti primi, alleati Salvini ultimi. Ma… [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Europee 2019, sorpresa! Anzi sorpresona. La sorpresa olandese è (sarebbe) che alla prova del voto gli olandesi non hanno dato corpo alla profezia che doveva auto avverarsi. I sondaggi dicevano di un buon se non ottimo risultato degli anti Ue e anti tutto, insomma quel che oggi va sotto la denominazione “populisti”. Gli exit-poll dicono praticamente il contrario.

Roma. Mondadori non venderà il libro con in omaggio un grammo di cannabis (legale). L’ordine di Marina Berlusconi.

Noicattaro (Bari). 12enne mette sfondo di Salvini su un pc della scuola. Padre convocato d’urgenza.

Meteo. Piogge e grandine fino a fine maggio. La Primavera latita fino a giugno.

Pescara. Montesilvano, trovato corpo in mare. In corso le verifiche per l’identificazione.

Milano. Veicoli elettrici: Enel X, Nissan e RSE sperimentano il Vehicle to Grid.

Wikileaks, Julian Assange rischia 170 anni di carcere: dagli Usa 17 capi d’accusa

Wikileaks, Julian Assange rischia 170 anni di carcere: dagli Usa 17 capi d’accusa
Wikileaks, Julian Assange rischia 170 anni di carcere: dagli Usa 17 capi d’accusa

WikileaksJulian Assange rischia 170 anni di carcere: dagli Usa 17 capi d’accusa.[Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Julian Assange rischia fino a 170 anni di carcere negli Stati Uniti per Wikileaks. Sono 17 i capi d’accusa per il fondatore di Wikileaks, tutti relativi alla violazione dell’Espionage Act americano per la pubblicazione nel 2010 di documenti diplomatici e militari statunitensi top secret.

Politica. Tolmezzo, ubriaco tenta di aggredire il presidente del Friuli Fedriga: arrestato.

Roma. Monterotondo, la moglie di Lorenzo Sciacquatori: “I primi pugni mentre allattavo. Ma non era cattivo”.

Esteri. Haftar fa bombardare il Parlamento dell’est a Tripoli. I suoi: “Al-Baghdadi si nasconde in Libia”.

Bari. La protesta degli Zorro: “Noi, eroi mascherati contro Salvini”.

Torino. Staccò a morsi il dito di un poliziotto: nigeriano espulso.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.