Juncker a Palazzo Chigi: “Preoccupato da regresso economia italiana”. Conte: “Rallentamento previsto”

Condividi!

Juncker a Palazzo Chigi: "Preoccupato da regresso economia italiana". Conte: "Rallentamento previsto"
Juncker a Palazzo Chigi: “Preoccupato da regresso economia italiana”. Conte: “Rallentamento previsto”

L’incontro. Juncker a Palazzo Chigi: “Preoccupato da regresso economia italiana”. Conte: “Rallentamento previsto”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. “Il Governo aveva previsto il rallentamento del debito pubblico per questo ha elaborato una manovra che vuole perseguire una politica espansiva ma responsabile approvando misure di cui il paese necessitava da troppi anni per ristabilire equità sociale”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte al termine del colloquio a Palazzo Chigi con il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker.

Politica. Lega, la proposta di legge per i “controlli informali” tra vicini di casa.

Economia. Sindacati, Di Maio sblocca ammortizzatori.

Esteri. Zuckerberg a Berlino chiede regole alla politica, la ministra lo gela: “Faccia di più per la privacy”.

Rimini. Donna si dà fuoco nel tribunale: ricoverata in gravi condizioni.

Milano. La mezzosoprano Iza Kavtaradze trovata morta: overdose da eroina o malore?

Verona. Marco Paolini chiede di patteggiare: l’attore è accusato dell’omicidio stradale di una donna.


Brexit, bocciate tutte le alternative: no deal più vicino

Brexit, bocciate tutte le alternative: no deal più vicino
Brexit, bocciate tutte le alternative: no deal più vicino

Brexitbocciate tutte le alternative: no deal più vicino.[Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Non si sblocca lo stallo sulla Brexit: la Camera dei Comuni ha bocciato di nuovo le 4 opzioni di piano B alternative all’accordo di divorzio raggiunto dalla premier Theresa May con Bruxelles, dopo il precedente nulla di fatto della settimana scorsa. Una maggioranza non è emersa né sulle due ipotesi di Brexit più soft (con permanenza del Regno nell’unione doganale l’una, in un cosiddetto ‘mercato unico 2.0’ l’altra), né in favore d’un secondo referendum, né di una revoca dell’articolo 50 come alternativa a un no deal.

Politica. Ue: Juncker a Palazzo Chigi per vertice con Conte.

EconomiaSterlina debole sul caos Brexit. Borse caute dopo i grandi rialzi.

EsteriCaso Khashoggi, dal governo di Riad soldi e case ai figli.

Torino. Stefano Leo, il padre Maurizio: “Come dico ai miei figli che l’hanno ucciso perché era felice?”

Pisa. Camera in affitto solo agli italiani. “Siamo razzisti e fascisti”.

Esteri. Harry Potter è blasfemo! In Polonia i preti bruciano i libri: promuovono la magia.

Sindaco di Verona attacca Di Maio: “Eviti passerelle elettorali al Vinitaly”

Sindaco di Verona attacca Di Maio: " 
Eviti passerelle elettorali al Vinitaly"

Sindaco di Verona attacca Di Maio: “Eviti passerelle elettorali al Vinitaly”  

Verona. Sindaco di Verona attacca Di Maio: “Eviti passerelle elettorali al Vinitaly”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. «Se per Di Maio, Verona è una città di sfigati e fanatici solo perché ha ospitato il Congresso della famiglia, allora lo invito a non venire a Vinitaly». Firmato Federico Sboarina. Al termine del «World Congress of Families» il sindaco di Verona si sfoga contro il vice premier e i suoi commenti. «Di Maio può andare da un’altra parte a fare la sua passerella elettorale, visto che la città è la stessa che lui ha insultato – ha continuato -. E il Comune di Verona che ha co-organizzato il congresso è lo stesso che è socio di maggioranza in fiera». Poi la stoccata finale: «Se esistesse il Daspo urbano per le offese arrecate, a Verona Di Maio lo rischierebbe».

Politica. Via libera all’accordo sul revenge porn: anche le opposizioni votano l’emendamento unitario.

Economia. Luigi di Maio: “Più soldi alle coppie giovani per acquistare la prima casa”.

Esteri. Provocò la crisi degli oppiacei negli Usa, ora vuole trarre profitto dai trattamenti per contrastarla.

Macerata. Pamela Mastropietro, Innocent Oseghale: “Un mio amico che la teneva mi disse ‘puoi farci il brodo‘”.

Milano. Giancarlo Fassina, il “mago della luce”, è morto a 85 anni. Le sue lampade hanno segnato un’epoca.

La Spezia. Rosa Maria e Lorella spose in uniforme: le 2 militari della Marina si sono unite civilmente.

Esteri. Brexit, per Verhofstadt e Barnier il “no deal” è “quasi inevitabile“.


Torino, busta con esplosivo al sindaco Appendino: la Questura punta sulla pista anarchica

Torino, busta con esplosivo al sindaco Appendino: la Questura punta sulla pista anarchica
Torino, busta con esplosivo al sindaco Appendino: la Questura punta sulla pista anarchica

Torinobusta con esplosivo al sindaco Appendino: la Questura punta sulla pista anarchica[Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui].Una busta con della polvere esplosiva è stata inviata nel pomeriggio di lunedì primo aprile al Comune di Torino, indirizzata al sindaco, Chiara Appendino. L’arrivo del plico ha fatto scattare l’intervento degli artificieri della polizia a Palazzo Civico e la seduta del Consiglio comunale è stata sospesa e rimandata alla prossima settimana. 

Politica. “Comando io…”, “No, tu no”. Ancora scintille Salvini-M5s.

Economia. Acea, piano investimenti 2019-22 da 4 mld.

Esteri. Un tribunale venezuelano ha chiesto alla corte Suprema di revocare l’immunità per Guaidó.

Napoli. Terremoto a Torre del Greco: 14 arresti, voti venduti a 20 euro.

Economia. Aumento Iva da luglio, il piano B del Tesoro.

Milano. Il giallo della soprano morta di eroina.


Elezioni Turchia, Erdogan perde Ankara e Istanbul: opposizione vince dopo 25 anni

Elezioni Turchia, Erdogan perde Ankara e Istanbul: opposizione vince dopo 25 anni
Elezioni Turchia, Erdogan perde Ankara e Istanbul: opposizione vince dopo 25 anni

Elezioni TurchiaErdogan perde Ankara e Istanbul: opposizione vince dopo 25 anni.[Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Il candidato dell’opposizione turca Ekrem Imamoglu è stato eletto sindaco di Istanbul. A oltre 24 ore dalla chiusura delle urne, si è definitivamente concluso lo spoglio dei voti. Secondo i dati ufficiali diffusi dall’agenzia statale Anadolu, Imamoglu ha ottenuto il 48,79% dei consensi, circa 25 mila voti in più dell’ex premier Binali Yildirim, candidato dell’Akp del presidente Recep Tayyip Erdogan, fermatosi al 48,51%.

PoliticaSalvini chiama l’agente offesa a Verona: “Poliziotti si rispettano”.

Economia. Poste Italiane per la prima volta parteciperà al Salone del Risparmio 2019.

Esteri. Giappone, svelato il nome ​della nuova era imperiale.

TarantoMorta 85enne azzannata da rottweiler.

Prato. Ragazzi con spray al peperoncino contro autista di un bus nel Pratese.

Politica. Nicola Zingaretti: “Luca fa la parte del fratello maggiore con me: si preoccupa e mi chiama tutte le sere“.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.