Blutec, arrestati presidente e amministratore delegato: dovevano riconvertire la Fiat a Termini Imerese

Condividi!

Blutec, arrestati presidente e amministratore delegato: dovevano riconvertire la Fiat a Termini Imerese
Blutec, arrestati presidente e amministratore delegato: dovevano riconvertire la Fiat a Termini Imerese

Blutec, arrestati presidente e amministratore delegato: dovevano riconvertire la Fiat a Termini Imerese. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Dovevano riconvertire lo stabilimento ex Fiat a Termini Imerese, sono stati invece arrestati i vertici di Blutec: stamattina la Guardia di Finanza si è presentata in fabbrica, con gli operai sotto choc, ed infine con i 16,5 milioni di euro sequestrati, i finanziamenti cioè ricevuti dallo Stato che secondo l’accusa (riportata dall’Ansa) sarebbero stati distratti dal bilancio aziendale per prendere la via di qualche rifugio fiscale o essere piazzati in titoli esteri.

Politica. “Così potete avere il reddito”. In rete l’esultanza islamica.

Economia. L’Ue contro l’asse Roma-Pechino: “Non si rompa il fronte europeo”.

Esteri. Brexit, Juncker: “Se Parlamento britannico respinge accordo, non ci sarà terza possibilità”.

Politica. Armando Siri: “Serve un commissario per la Tav”.

Faicchio (Benevento). Incidente sulla strada statale Telesina: morto un giovane di 27 anni, grave la figlia.

Scuola. Vaccini, primi bimbi respinti: oggi senza certificato non si entra a scuola.

Ancona. «Troppo mascolina per essere violentata»: il ministero avvia verifiche sulla sentenza choc.

Esteri. Lunedì vegetariani: il sindaco di New York lancia la giornata senza carne nelle scuole.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.