M5s si divide su “salvaSalvini” e Rousseau: “Chi non condivide il modus operandi del Movimento si dimetta”

Condividi!

M5s si divide su “salvaSalvini” e Rousseau: "Chi non condivide il modus operandi del Movimento si dimetta"
M5s si divide su “salvaSalvini” e Rousseau: “Chi non condivide il modus operandi del Movimento si dimetta”

M5s si divide su “salvaSalvini” e Rousseau: “Chi non condivide il modus operandi del Movimento si dimetta”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Chi fra i parlamentari M5S non condivide la linea del partito sul no all’autorizzazione a procedere nei confronti del ministro Salvini si chiami fuori, si dimetta: a poche ore dalla consultazione online il capogruppo alla Camera Francesco Silvestri mette sull’avviso i deputati dopo che nel blog di riferimento si rincorrono critiche e delusioni, mentre i cosiddetti dissidenti come Paola Nugnes e Elena Fattori criticano senza riserve il salvataggio preventivo del ministro nel merito e nel metodo, cioè la scelta di derogare dallo spirito originario che impone di difendersi nel processo e l’utilizzo della piattaforma Rousseau fuori dal regolamento.

Economia. Tav, pressing di Parigi: più fondi dall’Europa. Alla Telt il piano per sbloccare 2,3 miliardi.

Esteri. L’Europa risponde no a Trump I jihadisti presi restino in Siria.

Politica. “Un gruppo in Ue con i grillini”. Ma M5S chiude la porta a Borghi: “Le nostre strade separate”.

Meteo. Caldo anomalo fino a venerdì. Poi freddo siberiano, neve e vento gelido a 100 km/h.

Modena. La tomba dell’ex poliziotto danneggiata 11 volte in 6 anni.

Esteri. Pensionato milanese faceva jogging: ucciso da un ippopotamo in Kenya.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.