Vendite giornali dicembre 2018: la verità di Calabresi, ne ha perse più lui o Mauro?

Condividi!

Vendite giornali dicembre 2018: la verità di Calabresi, ne ha perse più lui o Mauro?

Vendite giornali dicembre 2018: la verità di Calabresi, ne ha perse più lui o Mauro? [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui].Vendite dei giornali italiani nel mese di dicembre 2018, la domanda è: aveva ragione Mario Calabresi a vantarsi, nel suo tweet di addio alla direzione di Repubblica, di avere dimezzato la perdita di copie? Vediamo i numeri. La Repubblica, dal 1998, quando vendeva, tra edicola e abbonamenti, 526 mila copie al giorno, al 2018, dicembre su dicembre, ha perso 70 copie di 100 che ne vendeva. Per la precisione, ne ha venduto, in dicembre 2018, abbonamenti inclusi, 29 su 100. Esattamente come il cosiddetto mercato, sempre sommando vendite in edicola e abbonamenti. Nell’insieme, in questi 20 anni, il mercato ha perso un po’ più di due terzi delle copie, oggi se ne vendono 29 ogni cento vendute allora.

Politica. Tav, Salvini: “L’analisi non mi convince. Più veloci viaggiano le merci e le persone e meglio è”.

Economia. Alitalia, Di Maio: “Quota statale anche oltre il 50%”.

Esteri. Caso Skripal, identificato un terzo sospetto: è un alto ufficiale russo.

Politica. Beppe Grillo contestato dai No Vax: “Hai rotto i c….”

Roma. Caso Cucchi, alcune prove sono state manomesse: indagato anche un colonnello.

Padova. Maestra perquisisce alunno straniero di 10 anni per furto in classe: indagata.

Gallarate (Varese). Individuato e denunciato rapinatore seriale di donne.

Esteri. Gb, pediatra straniero inietta dose di acido Carbolico a bimbo per errore: non conosceva l’inglese

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.