Terrorismo, 15 fermi nel palermitano. Un pentito della Jihad: “Rischiate un esercito di kamikaze”

Condividi!

Terrorismo, 15 fermi nel palermitano. Un pentito della Jihad: "Rischiate un esercito di kamikaze"
Terrorismo, 15 fermi nel palermitano. Un pentito della Jihad: “Rischiate un esercito di kamikaze”

Terrorismo, 15 fermi nel palermitano. Un pentito della Jihad: “Rischiate un esercito di kamikaze”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. “Parlo perché voglio evitare che vi troviate un esercito di kamikaze in Italia“. Ha detto così agli inquirenti di Palermo, un tunisino pentito rivelando l’esistenza di una organizzazione criminale che gestiva un traffico di esseri umani, contrabbandava tabacchi e aiutava ad espatriare soggetti ricercati in Tunisia per reati legati al terrorismo. A partire dalla collaborazione del tunisino, anche lui coinvolto nell’attività della banda, è partita una indagine della Dda di Palermo, guidata da Francesco Lo Voi. Inchiesta che ha portato al fermo di 15 persone nelle province di Palermo, Trapani, Caltanissetta e Brescia.

Perugia. Meredith Kercher, venduta la villa di Perugia dove fu uccisa: diventerà un museo del crimine.

Roma. Monte Compatri, guida sotto l’effetto di droghe e travolge un’auto: donna muore sul colpo.

Rovigo. Dalle acque del Po spuntano un femore e una mandibola.

Vicenza. Ragazzino muore strangolato. Sospetti su un gioco su internet: inchiesta per istigazione al suicidio.

Modena. Sequestrati 73mila farmaci dopanti a noto personal trainer.

Trieste. Furto di immagine sul web: il vicesindaco Polidori denunciato dal fotografo Sestini.

Roma. Neonata morta al Policlinico. Esposto dei genitori: “Infezione presa in ospedale”.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.