Manovra, ok Ue all’Italia: non avvierà procedura di infrazione. Decisivo è stato il taglio delle stime sul Pil

Condividi!

Manovra, ok Ue all'Italia: non avvierà procedura di infrazione. Decisivo è stato il taglio delle stime sul Pil
Manovra, ok Ue all’Italia: non avvierà procedura di infrazione. Decisivo è stato il taglio delle stime sul Pil

Manovra, ok Ue all’Italia: non avvierà procedura di infrazione. Decisivo è stato il taglio delle stime sul Pil. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Stop alla procedura di infrazione per debito eccessivo nei confronti dell’Italia. Lo ha deciso la Commissione Ue che ha dato il via libera alle correzioni sulla manovra dopo l’accordo raggiunto ieri con Bruxelles. Nessuna punizione quindi per l’Italia da parte dell’Ue. Decisivo è stato il taglio delle stime sul Pil. Il deficit è rimasto al 2,04%, come già proposto dal governo Conte. Ma è un deficit al 2,04% di un più realistico Pil all’1% e non all’1,5% come inizialmente stimato dall’Italia. Il taglio, insomma, c’è ma non si vede.

Politica. Ora Salvini vuole prendersi Firenze: “Nel 2019 possiamo farcela“.

Economia. Alitalia si riprende MilleMiglia da Ethiad e proroga di un anno i punti.

Esteri. Usa, la Procura di New York chiude la fondazione di Trump.

Politica. In Ue l’islam è sempre più forte: l’identità religiosa supera l’80%.

Roma. Moglie cerca di uccidere il marito con una mannaia.

Matera. Moglie muore investita da trattore: risarciti tutti i parenti, tranne il marito colpevole di corna.

Gela (Caltanissetta)I genitori minimizzano la rissa alla recita: “È stata una leggerezza”.

Genova. “Sicuro, semplice e bello come Genova. Il mio ponte sarà una ripartenza”.

Esteri. NYT: hackerati i sistemi di comunicazione della Ue, sospetti sulla Cina.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.