Razzismo in Italia, perché è patologico? Interessi, cattiva gestione, crisi…

Condividi!

Razzismo in Italia, perché è patologico? Interessi, cattiva gestione, crisi…
Razzismo in Italia, perché è patologico? Interessi, cattiva gestione, crisi…

Razzismo in Italia, perché è patologico? Interessi, cattiva gestione, crisi…[Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]Razzismo fra fisiologia e patologia. Non ci deve sorprendere che gli italiani siano diventati razzisti in modo patologico, la prova generale c’era stata in Piemonte negli anni del boom economico degli anni ’50 e ’60, solo che le vittime erano italiani e che la crescita del benessere, il boom appunto, aveva anestetizzato il trauma. Concludo con queste note le riflessioni cui mi ha indotto l’ultimo libro di Ezio Mauro, “L’uomo bianco”, che prende spunto dalla vicenda di Luca Traini, lo sparatore di neri a Macerata, provando a dare una interpretazione delle cause della derivata razzista che ha trascinato l’Italia.

Politica. Salvini, selfie col suo nuovo elettore Pd-Pentito: 2 anni fa votò M5s.

EconomiaConto deposito, cos’è e come funziona.

Esteri. Moavero su rapimento cooperante: “Seguiamo da vicino“. La polizia locale: “Siamo ottimisti”.

Politica. Zingaretti, mozione di sfiducia in Regione Lazio, appello al M5s, Gasparri: “Pieno sostegno”.

Roma. Le ossa trovate nella Nunziatura sono di un uomo: non è Emanuela Orlandi.

Belluno. Incidente nella galleria Comelico: un morto e due feriti.

Udine. Mamma trova un pezzo di plastica nell’omogeneizzato della figlia.

Roma. Vigili aggrediti durante la demolizione delle ville dei Casamonica: due arresti.

Torino. Ladri rubano oggetti dalla tomba di una bimba di 2 anni.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.