Taranto, cestello di una gru si ribalta: 2 operai precipitano e muoiono sul colpo

Condividi!

Taranto, cestello di una gru si ribalta: 2 operai precipitano e muoiono sul colpo
Taranto, cestello di una gru si ribalta: 2 operai precipitano e muoiono sul colpo

Taranto, cestello di una gru si ribalta: 2 operai precipitano e muoiono sul colpo. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Due operai sono morti a Taranto cadendo da un cestello elevatore durante lavori di ristrutturazione di un edificio di via Galeso, al rione Tamburi di Taranto. Pare che il cestello sollevato dal braccio dell’elevatore, su cui stavano operando due lavoratori, si sia ribaltato. I due operai non indossavano i caschi di protezione né erano imbracati. Le vittime sono Giovanni Palmisano, di 33 anni, titolare di un’azienda edile di Locorotondo (Bari), e Angelo D’Aversa, di Statte (Taranto), dipendente di un’altra azienda edile impegnata nei lavori di ristrutturazione dell’immobile.

Roma. Incide il suo nome sul Colosseo: turista di 17 anni denunciata.

Napoli. Trovata pistola modificata per sparare 635 colpi al minuto.

Palermo. Al processo firme false parla la deputata M5S: “Eravamo sprovveduti, abbiamo ricopiato i moduli”.

Vicenza. A31, camionista sotto effetto di eroina guida per 30 km e si schianta al casello.

Lanciano. Coniugi massacrati: rumeni in carcere spostati, rischio linciaggio.

Varese. Eroina gialla a pochi euro: oltre 500 i giovani in cura. Prezzi crollati, anche 10 euro a dose: numeri in costante aumento.

Ponzano (Treviso). Cade dalle scale col figlio neonato in braccio: il piccolo batte la testa e muore.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.