Decreto sicurezza: arriva il sì del Senato, 163 sì e 59 no. Salvini: “Sono felice, sarà un passo in avanti”

Condividi!

Decreto sicurezza: arriva il sì del Senato, 163 sì e 59 no. Salvini: "Sono felice, sarà un passo in avanti"
Decreto sicurezza: arriva il sì del Senato, 163 sì e 59 no. Salvini: “Sono felice, sarà un passo in avanti”

Decreto sicurezza: arriva il sì del Senato, 163 sì e 59 no. Salvini: “Sono felice, sarà un passo in avanti”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Non c’erano i voti dei tre dissidenti M5S nel via libera del Senato al decreto Sicurezza, passato con 163 Sì, 59 no e 19 astenuti. I presenti sono stati 288, i votanti 241. Il decreto, che è stato approvato con il voto di fiducia, ora passa al vaglio della Camera. Scontata l’approvazione c’era attesa per il comportamento che i senatori grillini dissidenti avrebbero tenuto in aula: Gregorio De Falco, Paola Nugnes e Elena Fattori hanno confermato la loro contrarietà al provvedimento durante le dichiarazioni di voto ed uscendo dall’aula per rimarcare l’impossibilità di votare un a legge opposta a politiche e cultura M5S.

Economia. Manovra, Dombrovskis: ‘Se non cambia pensiamo a procedura‘.

Politica. Senato, Sergio Puglia del M5S ripreso mentre prova il suo intervento in Aula.

ScienzeBattiston rimosso dall’Agenzia spaziale italiana: la decisione del governo. Lui critica: “Primo spoils system in un ente di ricerca”.

Esteri. Moscovici, Salvini rasenta nazionalismo e xenofobia. ‘Ma Italia è grande nazione democratica,spero lo rimanga’.

Cagliari. Addio a Clotilde, la centenaria digitale. La cyber-nonnina si è spenta nel cuore della notte: il suo passatempo preferito era scrivere messaggi e appunti al pc.

Maltempo. L’allarme del geologo: “Da 15 anni mancano i fondi per studiare il territorio”.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.