Indonesia, aereo con 180 persone precipita in mare dopo il decollo: nessun superstite. Tra le vittime anche un italiano

Condividi!

Indonesia, aereo con 180 persone precipita in mare dopo il decollo: nessun superstite. Tra le vittime anche un italiano
Indonesia, aereo con 180 persone precipita in mare dopo il decollo: nessun superstite. Tra le vittime anche un italiano

Indonesia, aereo con 180 persone precipita in mare dopo il decollo: nessun superstite. Tra le vittime anche un italiano. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Si è schiantato in mare con oltre 180 passeggeri a bordo, in Indonesia: l’aereo passeggeri della compagnia indonesiana Lion Air di cui si erano persi i contatti poco dopo il decollo da Giacarta. A bordo anche un italiano. Notizia confermata anche dal presidente della compagnia aerea e poi dalla Farnesina. Si tratterebbe di Andrea Manfredi, 26enne di Massa con un passato da ciclista. Nel 2013 ha gareggiato con la Ceramica Flaminia mentre nel biennio seguente ha militato tra i professionisti con la Bardiani CSF, prima di creare l’azienda Sportek. Il profilo Instagram, sul quale gli amici stanno scrivendo messaggi di cordoglio, rivela che il giovane si trovava proprio ieri a Giacarta.

Firenze. A 7 anni tira una testata alla maestra. Salvini: “Qualche ceffone ci vuole”.

Esteri. Tunisia, donna kamikaze si fa esplodere in centro a Tunisi.

Roma. Parkour sulle auto dei vigili urbani. Poi lo sfottò: “Non mancare di rispetto alla legge”.

Udine. Auto sbanda per il vento e la pioggia su A23: muore tassista.

Bologna. Forza Nuova sospende la sua militante dopo la maglietta “Auschwitzland” indossata a Predappio.

Macerata. La fidanzata di Luca Traini: “La vera causa del raid sono io”.

Pavia. Contro la mala-movida scatta il “daspo commerciale”: coprifuoco a mezzanotte per 40 locali.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.