Torino, studenti in piazza bruciano manichini di Salvini e Di Maio. Il ministro degli Interni: “Cosa schifosa”

Condividi!

Torino, studenti in piazza bruciano manichini di Salvini e Di Maio. Il ministro degli Interni: “Cosa schifosa”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Manichini raffiguranti i vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio sono stati bruciati dagli studenti che manifestano a Torino. Durante la manifestazione gli studenti hanno anche scandito slogan contro il governo. Sui lampioni di piazza Castello, dove sono arrivati in corteo, sono state attaccate alcune foto dei leader di Lega e Movimento 5 Stelle col volto imbrattato di vernice rossa.

Politica. Il ministero del Tesoro promuove a segretario di Stato il suo omologo Usa. Ma la gaffe non sfugge ai social.

Economia. Le Borse europee tentano il rimbalzo. Bene i listini asiatici. Spread stabile a 300 punti.

EsteriLa furia dell’uragano Michael travolge la Florida, sei morti. Tra le vittime anche una bambina di 11 anni. I testimoni: «È come se una bomba atomica ci avesse colpito».

Palermo. Arsenale sepolto nel giardino di una villa.

PoliticaIndignazione social contro Enrico Esposito, il consigliere di Di Maio autore dei tweet omofobi.

Padova. Abbandona la spazzatura lungo la strada: il sindaco gliela riporta a casa.

Genova. Rixi: «Negli emendamenti del decreto previsti 72 milioni per gli sfollati già nel 2018».

Roma. Crollo in chiesa a Roma, primi indagati. Titolari della ditta che nel 2015 fece lavori di ristrutturazione sul tetto.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.