Di Maio: “Tagliare finanziamenti ai giornali”. Ma quei fondi sono stati soppressi già da anni

Condividi!

Di Maio: “Tagliare finanziamenti ai giornali“. Ma quei fondi sono stati soppressi già da anni. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui].  Luigi Di Maio insiste nel minacciare i giornali annunciando ancora una volta di tagliare i fondi pubblici alla carta stampata. Tranne che per le cooperative, tuttavia, quei fondi sono stati soppressi già da anni. Nel corso del vertice di ieri sera con i ministri M5S, Di Maio ha chiesto con forza di inserire nella manovra il progressivo azzeramento dei finanziamenti pubblici ai giornali e il taglio dei costi alla politica eliminando il più possibile gli sprechi esistenti: auto blu e voli di Stato in primis. Di Maio: “Nessuno li legge più, i cittadini si stanno vaccinando”. E scoppia la polemica.

Politica. Emma Bonino: “Col decreto Salvini più clandestini in Italia“.

Economia. Amazon “licenzia” il software sulle assunzioni per sessismo, preferiva gli uomini.

Esteri. La Germania ora attacca l’Italia: “Roma deve pensare al debito“.

Migranti. L’arcivescovo tuona sui governi europei: “Egoismo”.

Esteri. Il laburista Timmermans si candida per il dopo Juncker.

Bologna. Uomo sorprende due rapinatori. E viene ferito.

Savona. Cimitero Savona, distrutta la lapide in omaggio alle Camicie Nere.

Esteri. Diagnosticato il primo caso di “dipendenza da Netflix“: 26enne finisce in riabilitazione.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.