Reddito di cittadinanza: i 5 Stelle studiano un piano per controllare le spese fatte con il reddito minimo

Condividi!

Reddito di cittadinanza: i 5 Stelle studiano un piano per controllare le spese fatte con il reddito minimo. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Il reddito di cittadinanza ormai è alle porte. La proposta principale del Movimento Cinque Stelle di fatto entrerà a regime già nel 2019. Per monitorare il flusso di denaro arriva una sorta di Grande Fratello statale, come sottolinea la Stampa, che potrebbe controllare tutte le spese che vengono fatte col bancomat che contiene proprio il reddito di cittadinanza. E a spiegare meglio come verrà messo sul campo il reddito di cittadinanza è il viceministro all’Economia, Laura Castelli: “Semplicemente quando consumi diventa una spesa dello Stato. Ma la somma resta sempre quella”.

Politica. “Mi è saltato il Ferragosto”. Casalino si scusa per l’audio su Genova.

Economia. Tesla, accusato di frode Musk lascia la guida e paga una multa.

Esteri. Somalia, mezzo militare italiano coinvolto in un’esplosione: non ci sono feriti.

Politica. Salvini tira dritto e avverte il Quirinale: “Lo ascolto ma il Parlamento è sovrano”.

Cesena. Sulle strisce c’è scritto «scoula» invece di «scuola»: lo strafalcione sull’asfalto.

Bari. Negozio di marijuana legale vicino una scuola.

RomaDroga in casa, arrestato rugbista Sami Panico.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.