Usa, Trump revoca gli accessi alle informazioni sensibili. L’ex direttore della Cia Brennan: “E’ un abuso di potere”

Condividi!

Usa, Trump revoca gli accessi alle informazioni sensibili. L'ex direttore della Cia Brennan: "E' un abuso di potere"
Usa, Trump revoca gli accessi alle informazioni sensibili. L’ex direttore della Cia Brennan: “E’ un abuso di potere”

Usa, Trump revoca gli accessi alle informazioni sensibili. L’ex direttore della Cia Brennan: “E’ un abuso di potere”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. La vendetta è un piatto che si consuma freddo, anche alla Casa Bianca. A un mese di distanza dall’attacco a muso duro da parte dell’ex direttore della Cia John Brennan — che aveva dato pubblicamente del «traditore» a Donald Trump per il suo comportamento nel vertice bilaterale con Vladimir Putin — il presidente Usa ha revocato all’ex agente la security clearance, l’accesso a documenti e informazioni riservati garantito ai professionisti dell’intelligence. L’ ex direttore della Cia John Brennan giudica la decisione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di revocargli il nullaosta di sicurezza un “abuso di potere”.

PoliticaDi Maio tira dritto su Autostrade per l’Italia: “Non pagheremo le penali”.

EconomiaTria rassicura Salvini: “Grande piano per le infrastrutture, senza vincoli di bilancio”.

EsteriAquarius attracca a Malta. Unchr: “Bene soluzione, ma serve un piano per il Mediterraneo”.

Brescia. Drogato e ubriaco a folle velocità in moto investe e uccide madre e figlio.

Roma. Fiumicino, la manovra di terra è sbagliata: il Boeing per Hong Kong urta il palo.

Esteri. Afghanistan, nuovo attacco a Kabul: colpito il centro dell’intelligence. A Ferragosto massacro di studenti.

Mantova. Investe con l’auto 6 ragazzi in bici e scappa. Pirata rintracciato, è ferito.

Foggia. Angelo Mancini trovato morto con cranio fracassato a San Marco in Lamis.

Verona. Corrado Magoga si lancia col paracadute e muore schiantato a Boscomantico.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.