Migranti, 4 annegati a largo di Linosa: si sono tuffati in mare pensando di essere arrivati

Condividi!

Migranti, 4 annegati a largo di Linosa: si sono tuffati in mare pensando di essere arrivati
Migranti, 4 annegati a largo di Linosa: si sono tuffati in mare pensando di essere arrivati

Migranti, 4 annegati a largo di Linosa: si sono tuffati in mare pensando di essere arrivati. Hanno visto le navi a largo di Linosa e si sono gettati in mare, pensando di essere finalmente arrivati. Quattro migranti degli oltre 400 soccorsi dalle navi Protector di Frontex e Monte Sperone della guardia di finanza sono morti annegati, proprio quando erano convinti di essere giunti a destinazione verso la salvezza. I parenti e gli amici delle vittime lo hanno confermato alla polizia di Ragusa, intervenuta dopo lo sbarco a Pozzallo, e per questo motivo il comandante degli scafisti e il suo equipaggio del barcone sono indagati anche per morte come conseguenza di altro delitto.

San Teodoro (Olbia). Lite in casa, gli stacca un orecchio a morsi.

Chiaravalle (Ancona). Anziana trovata morta in casa con ferite alla gola.

Ostuni (Brindisi). Parroco si tuffa in mare e muore annegato.

Roma. Virginia Raggi annuncia il rimpatrio di 14 nomadi del Camping.

Migranti. Comunità Sant’Egidio: “Con la tolleranza zero badanti diminuite”.

Genova. Nullatenente con Ferrari, Porsche e Lamborghini: incastrato dalla Guardia di Finanza.

Lecco. Donna va a fare la spesa a Lecco: torna a casa e trova un pitone bianco lungo due metri.

Vercelli. Trentenne del Camerun uccide la madre adottiva a Vercelli. «Lei non voleva dargli più soldi».

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.