Stadio Roma, Luca Parnasi ai magistrati: “Ho pagato tutti i partiti”

Condividi!

Stadio Roma, Luca Parnasi ai magistrati: "Ho pagato tutti i partiti"
Stadio Roma, Luca Parnasi ai magistrati: “Ho pagato tutti i partiti”

Stadio Roma, Luca Parnasi ai magistrati: “Ho pagato tutti i partiti“. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Luca Parnasi, il costruttore romani indagato nell’ambito dell’inchiesta sul nuovo stadio della Roma, ha parlato per 11 ore. Al termine dell’interrogatorio, le dichiarazioni del costruttore sono chiare: “Ho pagato tutti i partiti”. Parnasi ha quindi ammesso di aver elargito denaro, in tema di finanziamenti alla politica, per accreditarsi e per avere un tornaconto personale.

PoliticaOra la Trenta avverte la Francia: “In Libia la leadership è nostra”. Il ministro Trenta ha ribadito alla sua collega francese che la leadership diplomatica con Tripoli deve essere italiana. La telefonata che fa discutere.

Esteri. Migranti: 575 arresti nella manifestazione a Washington a Capitol Hill.

Pordenone. Morto bimbo di 11 mesi: indagate due pediatre. Non diagnosticarono la polmonite.

Pescara. 49enne arrestato per pedopornografia: tra le foto nel pc anche quelle di Yara Gambirasio.

Esteri. Gli invitati deridono le sue doti culinarie, lei li avvelena: 5 morti e 88 in ospedale.

Roma. Per anni ha intascato la tassa di soggiorno: sequestrati 2 milioni
al patron del Plaza di via del Corso.

Esteri. Inventò a 7 anni il lecca lecca “salutare”: a 13 è un’imprenditrice da 1,5 milioni di dollari.

Economia. Bce, rischio da dietrofront sulla riforma delle pensioni.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.