Caserta, spari con pistole ad aria compressa contro i migranti: “Gridavano Salvini, Salvini!”

Condividi!

Caserta, spari con pistole ad aria compressa contro i migranti: "Gridavano Salvini, Salvini!"
Caserta, spari con pistole ad aria compressa contro i migranti: “Gridavano Salvini, Salvini!”

Caserta, spari con pistole ad aria compressa contro i migranti: “Gridavano Salvini, Salvini!”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Spari sui migranti al grido di “Salvini, Salvini!” Accade a Caserta, dove due immigrati, provenienti dal Mali e beneficiari del progetto Sprar del Comune, hanno denunciato alla Polizia di essere rimasti vittima di un episodio a sfondo razzista. Per fortuna erano colpi di pistola ad aria compressa che però hanno comunque lasciato il segno. Ferito uno degli stranieri. A sparare sarebbero stati tre ragazzi che gridavano “Salvini, Salvini!”.

Politica. Caso rom, l’Ue contro Salvini: “Rispetto, frasi raggelanti“.

EsteriMossa di Orban anti-migranti: introduce il divieto di accoglierli.

Economia. “Pazienti, persistenti e prudenti”. Mario Draghi mantiene saldo lo scudo Bce.

Roma. Yara Gambirasio, parla l’ex magistrato Piero Tony: “Bossetti è stato condannato perché…”.

Torino. Insegnante ripudiata dai genitori per aver avuto una figlia da un senegalese.

Mestre. Maxi tamponamento in tangenziale: camion sulle auto, un morto e 7 feriti.

Pisa. Maxi rissa tra decine di extracomunitari in centro: ferito gestore di un locale.

Napoli. Abusi su bimba di 3 anni: arrestato un parente di 24 anni.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.