Austria, chiuse 7 moschee filo-turche ed espulsi gli imam. La Turchia: “Gesto razzista”

Condividi!

Austria, chiuse 7 moschee filo-turche ed espulsi gli imam. La Turchia: "Gesto razzista"
Austria, chiuse 7 moschee filo-turche ed espulsi gli imam. La Turchia: “Gesto razzista”

Austria, chiuse 7 moschee filo-turche ed espulsi gli imam. La Turchia: “Gesto razzista”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. L’Austria dichiara guerra all’islam politico. Il governo guidato da Sebastian Kurz ha comunicato la chiusura di 7 moschee filo-turche e l’imminente espulsione di alcuni imam. Come hanno spiegato il cancelliere  Kurz e il ministro degli Interni Herbert Kickl, i capi religiosi dell’associazione Atib sono accusati di finanziamenti illeciti dall’estero e di violazione della legge austriaca sull’islam. Inoltre una quarantina di imam dell’Atib, Unione turco-islamica per le collaborazione culturale e sociale in Austria, rischia di perdere il permesso di soggiorno.

Politica. Governo, Di Maio: “Su Ilva decido io, da Grillo opinioni personali”.

Esteri. In Cina corsia per ‘smombie’, pedoni con smartphone.

Milano. Sala, a Milano partiamo con stop a diesel inquinanti. Da 21 gennaio 2019, sarà percorso di 4 anni.

EconomiaSpread in alta tensione, sfiora i 270 punti. Patuelli: ‘E’ tassa su Italia’.

Ue. La retromarcia di Savona: «Euro e mercato comune pilastri d’Europa».

Verona. Scoperti 11 evasori totali: contratti in nero e 2 milioni non dichiarati.

Como. Autisti picchiati, il caso diventa nazionale: a Como arriva Salvini.

Milano. Travolse e uccise pedone: condannato a oltre 6 anni e patente revocata a vita.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.