Belgio, sparatoria a Liegi: uccisi due agenti e una giovane di 22 anni. Il killer è stato ucciso

Condividi!

Belgio, sparatoria a Liegi: uccisi due agenti e una giovane di 22 anni. Il killer è stato ucciso
Belgio, sparatoria a Liegi: uccisi due agenti e una giovane di 22 anni. Il killer è stato ucciso

Belgio, sparatoria a Liegi: uccisi due agenti e una giovane di 22 anni. Il killer è stato ucciso. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui]. Due poliziotti sono morti durante una sparatoria a Liegi. Il killer, secondo quanto riportano i media belgi, è stato ‘neutralizzato’. Oltre ai due poliziotti è stato ucciso anche un passantei. L’assalitore durante la fuga aveva anche preso in ostaggio una donna. Sulla sparatoria di Liegi indaga la procura federale che ha classificato il dossier come ‘terrorismo’.

Politica. Salvini e Di Maio: ‘Spread? dimostrato che non siamo noi il problema‘.

Avellino. Notte di paura per De Mita, rapinato in casa dai banditi.

Pompei. Trovato lo scheletro dell’ultimo fuggiasco negli scavi.

Treni. Alta velocità: sfuma il sogno dei 350 km/h. Il no del Ministero.

Venezia. Rossella Corazzin, mistero legato al mostro di Firenze? Izzo: “Violentata nella villa di Francesco Narducci”.

Esteri. Regeni, arrivano i video della metropolitana: pm al Cairo a caccia degli assassini.

Torino. Un corso per insegnare ai prof a difendersi dai genitori violenti.

Economia. Avvocato generale della Corte di Giustizia Ue, indennità ferie non godute va a eredi.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.