Robert De Niro, nuova bordata contro Donald Trump: “Non ti voglio nei miei ristoranti”

Condividi!

Robert De Niro, nuova bordata contro Donald Trump: "Non ti voglio nei miei ristoranti"
Robert De Niro, nuova bordata contro Donald Trump: “Non ti voglio nei miei ristoranti”

Robert De Niro, nuova bordata contro Donald Trump: “Non ti voglio nei miei ristoranti”. [Scarica gratis la App di Cronaca oggi, clicca qui].  Robert De Niro lancia un’altra delle sue bordate contro Donald Trump e vieta al presidente americano di entrare nei suoi ristoranti giapponesi. Che la star di Hollywood non sopporti il tycoon è noto da tempo, ma l’attore di origini italiane non era mai arrivato a tanto. Intervistato dal tabloid britannico Daily Mail, il 74enne co-fondatore della catena di ristoranti nipponici Nobu non ha usato mezzi termini: se Trump dovesse mai entrare in uno dei suoi locali, verrebbe irrimediabilmente riaccompagnato alla porta.

EsteriKim smantella il sito dei test nucleari. Ma la tensione resta alta tra Washington e Pyongyang.

Politica. Lega-M5S, sicurezza, welfare e (poca) politica estera: ecco come sarà il governo Conte.

Varese. Morì dopo l’arresto. La sorella chiede 4 euro di risarcimento e l’abbandono della divisa da parte degli agenti.

MilanoFede assolto in appello per bancarotta fraudolenta di una società di Lele Mora.

Ancona. Morto per i test allergici. Antibiotico nel mirino.

Venezia. «Porta sfiga» a Ferrazzi:  il sindaco di Venezia Brugnaro paga 87 mila euro.

Bari. Sospesa l’agibilità del Palagiustizia: per tre giorni stop alle udienze.

Fermo. Ha ucciso la moglie a fucilate. Il Gip ha deciso: Valentini ai domiciliari.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.