Venezia dichiara guerra al cibo da passeggio e bivacchi: stop 3 anni a nuovi take-away

Condividi!

Venezia dichiara guerra al cibo da passeggio e bivacchi: stop 3 anni a nuovi take-away
Venezia dichiara guerra al cibo da passeggio e bivacchi: stop 3 anni a nuovi take-away

Venezia dichiara guerra al cibo da passeggio e bivacchi: stop 3 anni a nuovi take-away. Stop ad aperture di negozi di alimenti per ‘cibo da passeggio’ a Venezia per tre anni il tutto a favore del decoro ma soprattutto per evitare l’occupazione di spazi pubblici, come gradini di ponti e chiese, per improvvisati picnic e relativa invasione di rifiuti. La misura contro panini e kebab, pizza al taglio e spuntini assortiti riguarda dunque il divieto per nuovi esercizi ma prevede, per quelli esistenti, provvedimenti restrittivi (bagni, dimensioni minime dei locali…).

Tradate (Varese). Camion con sostanze tossiche si ribalta: strada chiusa, zona evacuata.

Esteri. Francia, chiama soccorso: ma il 118 non le crede, muore una ragazza.

Torino. Perde il lavoro e vive coi due figli in auto: “Aiutateci, hanno fame”.

Cremona. Capotreno aggredito in stazione: calci e pugni in faccia.

Cagliari. Bidella accusata di pedofilia si uccide e lascia un biglietto: «Sono innocente».

Economia. Walmart compra il 77 per cento dell’indiana Flipkart per 16 miliardi.

Esteri. Morta in Pakistan: autopsia, Sana è stata strangolata.

Roma. Diletta Ricapito scomparsa. Biglietto ai genitori prima di sparire: “Scusatemi per tutto. Vi amo”.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.