Diritti tv, è caos: bando da rifare. Il giudice dà ragione a Sky: “Violazioni dei principi antitrust da parte di Mediapro”

Condividi!

Diritti tv, è caos: bando da rifare. Il giudice dà ragione a Sky: "Violazioni dei principi antitrust da parte di Mediapro"
Diritti tv, è caos: bando da rifare. Il giudice dà ragione a Sky: “Violazioni dei principi antitrust da parte di Mediapro”

Diritti tv, è caos: bando da rifare. Il giudice dà ragione a Sky: “Violazioni dei principi antitrust da parte di Mediapro”. Il tribunale di Milano ha confermato la sospensione del bando per i diritti tv della Serie A di Mediapro, accogliendo le istanze di Sky. Secondo quanto si apprende, il giudice Claudio Marangoni ha stabilito che il bando va annullato perché non era correttamente formulato e in particolare ha riscontrato violazioni dei principi antitrust.

Genova. Banca Carige: dopo 4 anni di “profondo rosso”, si rivedono i conti in nero.

PadovaCercano dipendenti, offrono stipendi fino a 2.500 euro ma non ne trovano.

Vicenza. Bimbo di 18 mesi vola dalle scale: ha fratture al torace e lesioni alla testa.

Mozart. Altro che veleno: ecco come si logorò il genio.

Savona. Barista libero dall’accusa di omicidio dopo 6 anni di carcere, la Cassazione: «Non ha commesso il fatto».

AscoliTerremoto nelle Marche, paura ad Ascoli Piceno e San Benedetto.

Esteri. “Fissati data e luogo del vertice con Kim”. Dopo lo strappo con Teheran, Trump tende le braccia a Pyongyang.

AvellinoStudente prende a pugni il prof e gli rompe il naso. L’aggressione in una scuola nel centro di Avellino.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.