WhatsApp si adegua al regolamento Ue sulla privacy: vietato a chi ha meno di 16 anni e vive in Europa

Condividi!

WhatsApp si adegua al regolamento Ue sulla privacy: vietato a chi ha meno di 16 anni e vive in Europa
WhatsApp si adegua al regolamento Ue sulla privacy: vietato a chi ha meno di 16 anni e vive in Europa

WhatsApp si adegua al regolamento Ue sulla privacy: vietato a chi ha meno di 16 anni e vive in Europa. Niente WhatsApp alle scuole medie e nel biennio delle superiori: la chat, finora vietata ai minori di 13 anni, a breve sarà preclusa agli under 16. A meno che non siano autorizzati dai genitori. La nuova norma, di cui ancora non si conosce la modalità (e l’efficacia) d’applicazione, varrà solo in Europa, e servirà ad allineare la app al nuovo regolamento Ue sulla privacy (Gdpr) in vigore dal prossimo 25 maggio.

Politica. Renzi, sondaggio in piazza a Firenze: “Vi piacerebbe governo Pd-M5s?”

Esteri. Alfie Evans, respinto il ricorso: non andrà in Italia. Il papà denuncia tre medici.

Macerata. Morto dopo mix di farmaci professore condannato per violenza sessuale.

EsteriErgastolo a Peter Madsen, inventore del sottomarino Nautilus. Per l’uccisione della giornalista svedese Kim Wall.

Siracusa. Tragico incidente sulla provinciale 12: tre morti tra cui una donna incinta.

Politica. Fico, secondo round di consultazioni. Pd, Calenda: “Se alleanza con M5s mi dimetto dal partito”.

Meteo. L’ anticiclone Apollo ha le ore contate: nel weekend arriva il maltempo.

Napoli. Medico schiaffeggiato al pronto soccorso, è l’aggressione 24 dall’inizio dell’anno.

MilanoContestata la Brigata ebraica nel 25 aprile milanese.

 

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.