Rimini, ragazzo senegalese ucciso a colpi di pistola: c’è un fermo

Condividi!

Rimini, ragazzo senegalese ucciso a colpi di pistola: c’è un fermo
Rimini, ragazzo senegalese ucciso a colpi di pistola: c’è un fermo

Rimini, ragazzo senegalese ucciso a colpi di pistola: c’è un fermo. E’ stato ucciso con due colpi di pistola il 27enne senegalese trovato cadavere l’altra notte sulla passeggiata degli Artisti a Rimini. Lo ha rivelato l’autopsia condotta dal professore Giuseppe Fortuni nominato dalla Procura di Rimini. Il giovane senegalese, in Italia con regolare permesso di lavoro, senza precedenti e senza alcun legame con il mondo dello spaccio, sarebbe morto tra la mezzanotte e le due, in quel lasso di tempo un residente in zona avrebbe raccontato alla polizia di aver udito distintamente due colpi di arma da fuoco.

Parma. Federico Pizzarotti, sindaco di Parma, indagato per l’alluvione del torrente Baganza.

Velletri (Roma). Studente alla prof: “Ti faccio sciogliere nell’acido”. Il preside: “Succede spesso, macché denunce”.

Palermo. Donna di 31 anni suicida: si è gettata dall’ultimo piano di un b&b.

L’ Aquila. Studenti bulli picchiavano compagno: il giudice li obbliga a stare a casa.

Bologna. Il palpeggiatore Cesarin Tivadar è tornato. E’ lui il molestatore della studentessa?

Palermo. Matteo Messina Denaro, colpo alla sua rete: 21 fermi, ci sono anche due cognati.

Napoli. Camorra, droga e riciclaggio: maxi blitz a Napoli, più di 50 arresti.

Chieti. «Così i bulli perseguitavano il compagno di classe»: arrestati due studenti di 16 anni.

LuccaTestate col casco e cestino dei rifiuti sulla cattedra: il nuovo video dell’aggressione degli studenti di Lucca al professore.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.