Morti d’amianto all’Olivetti, ribaltata sentenza di primo grado: tutti assolti

Condividi!

Morti d’amianto all’Olivetti, ribaltata sentenza di primo grado: tutti assolti
Morti d’amianto all’Olivetti, ribaltata sentenza di primo grado: tutti assolti

TorinoMorti d’amianto all’Olivetti, ribaltata sentenza di primo grado: tutti assolti. Assolti in appello tutti gli imputati al processo per le morti da amianto alla Olivetti di Ivrea. Lo ha stabilito la Corte d’Appello di Torino che ha ribaltato la sentenza di primo grado per tutti e 13 gli imputati. Tra questi c’erano i fratelli Carlo e Franco De Benedetti, ai quali furono inflitti 5 anni e 2 mesi e Corrado Passera, condannato a 1 anno e 11 mesi. Per i giudici “il fatto non sussiste”.

Berlino. Due ragazzi ebrei presi a cinghiate in strada. Il governo: «Intollerabile».

Facebook si adegua a nuove leggi privacy: per under 15 servirà ok dei genitori.

Roma. Rom tirano sassi contro le auto per gioco e centrano il vetro di una macchina con a bordo una famiglia.

Vicenza. Torna a casa e trova la moglie morta a terra in una pozza di sangue.

RomaIndagato il regista Fausto Brizzi per violenza sessuale. L’ira di Asia: «Probabile l’archiviazione».

VeneziaMorta per un boccone di traverso: bufera sul pasto dato dalla volontaria.

La Spezia. Ruba cellulari ai pazienti del Sant’Andrea: inseguimento e cattura in corsia.

Venezia. Perseguitata dai cyber bulli, 13enne si lascia cadere dalla finestra a scuola.

Brindisi. Guida senza patente, senza cintura, con bimbo in braccio mentre parla al telefono.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.