Firenze, padre ubriaco picchia la figlia di 17 mesi: “Non smetteva di piangere”

Condividi!

Firenze, padre ubriaco picchia la figlia di 17 mesi: "Non smetteva di piangere"
Firenze, padre ubriaco picchia la figlia di 17 mesi: “Non smetteva di piangere”

Firenze, padre ubriaco picchia la figlia di 17 mesi: “Non smetteva di piangere”. La bambina è stata ricoverata all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze dove le sono state riscontrate fratture a due costole e lesioni a un timpano. Il padre, 48enne, albanese, è stato arrestato. L’uomo è accusato di lesioni personali aggravate. A dare l’allarme è stata una zia dopo che la madre, fuori casa, ha telefonato al marito e avendo capito dalla voce che era ubriaco ha chiesto alla sorella di andare a controllare. Al suo arrivo la donna ha trovato la piccola col volto tumefatto per le botte.

Roma. Catturato trafficante internazionale di droga: ricercato dalle polizie di tutto il mondo.

Napoli. Picchia compagna e figlioletta proprio davanti alla panchina anti-violenza.

Roma. Controllo antiabusivi finisce a pugni: ferito un agente dei vigili.

LodiSpray al peperoncino, malori all’Itis di Casalpusterlengo: denunciati due studenti.

FirenzeViolenza sessuale in centro, vittima una studentessa americana.

ArezzoTragico schianto: ragazzo di 17 anni muore alla guida del motorino.

Vicenza. Vanno per mettere la casa all’asta: lo trovano mummificato a 42 anni.

Venezia. Finto mendicante fa da “esca”, piomba il complice e strozza un ragazzo.

Esteri. La Russia agli Stati Uniti: “Evitare guerra, ma rischio conflitto c’è”. Gentiloni: “L’Italia non parteciperà ad azioni militari”.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.