Punizioni corporali, frustate… Salvini non ci ha ancora pensato? Cosa direbbe Di Maio?

Condividi!

Punizioni corporali, frustate... Salvini non ci ha ancora pensato? Cosa direbbe Di Maio?
Punizioni corporali, frustate… Salvini non ci ha ancora pensato? Cosa direbbe Di Maio?

Punizioni corporali. Chissà se Matteo Salvini ci ha mai pensato. E chissà come reagirebbero Di Maio, Fico e i loro sanculotti? Se ci pensate, c’è solo un modo per indurre tanti maleducati, villani, hooligans, vandali, sporcaccioni a comportarsi in modo civile. Non sono quattro soldi di multa che magari non pagano perché “poveri”. Non sono i giorni o i mesi di carcere che nemmeno gli assassini in Italia scontano. Quante volte, siate sinceri, non vi è venuto in mente il pensiero: ci vorrebbe una bella scarica di nerbate?

Udine. Mauro Nadalutti muore in un incidente stradale un anno dopo il trapianto di cuore.

Torino. Trovata donna morta in strada: aveva un laccio al collo.

Roma. Sequestro sventato, l’imprenditore: «Nessun sospetto, ma nella mia villa hanno lavorato più di cento operai».

LivornoVa a fare un certificato per il cane. E all’Asl gli dicono: “Lei è morto”.

Lucca. Cartario, l’azienda che punta al record: “La macchina più veloce del mondo”.

MilanoLa lunga battaglia di Francesco: senza soldi, colpa del nome errato.

Palermo. Nuova aggressione all’ospedale Cervello: frattura del timpano per un inserviente.

Violenza a scuola. I docenti si ribellano. Una petizione al presidente Mattarella ha superato 52 mila firme.

Economia. Le borse e la maledizione dei dito grasso: da Wall Street a Seul un’epopea di buchi miliardari.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.