Mark Zuckerberg sullo scandalo Cambridge Analytica al Senato Usa: “Mi dispiace, non abbiamo fatto abbastanza”

Condividi!

Mark Zuckerberg al Senato Usa parla dello scandalo Cambridge Analytica: "Mi dispiace, non abbiamo fatto abbastanza"
Mark Zuckerberg sullo scandalo Cambridge Analytica al Senato Usa: “Mi dispiace, non abbiamo fatto abbastanza”

Mark Zuckerberg sullo scandalo Cambridge Analytica al Senato Usa: “Mi dispiace, non abbiamo fatto abbastanza”. Il fondatore di Facebook compare a Washington davanti alle commissioni commercio e giustizia. “Sappiamo che Cambridge Analytica potrebbero aver raggiunto 87 milioni di persone. Ci vorrà del tempo, ma andremo fino in fondo e ci assicureremo che non accada più”. Attacco da parte di diversi senatori democratici: “Avete lasciato che altri facessero quel che volevano con i dati dei vostri utenti”. Ma intanto il titolo vola in borsa.

Terremoto Centro Italia, dal 24 agosto oltre 85mila scosse: più di 143 al giorno.

Grosseto. Luigi Bartiromo, sfasciacarrozze morto schiacciato dalla sua autogru.

Genova. Adele De Vincenzi morta di overdose a 16 anni. Chiesti 13 anni per il fidanzato Sergio Bernardin.

Autostrade. La decisione dei giudici: “Via i Tutor, brevetto è stato copiato”.

Roma. Emergenza buche: boom di richieste di moduli per risarcimenti.

Ascoli. Bambino di 8 anni prende a calci la maestra. Poi si chiude a chiave in bagno.

Varese. Un caso di meningite a Luino, 36 persone sottoposte a profilassi.

Venezia. «Salite in auto»: minacciati con la pistola, sequestrati e rapinati.

Economia. EasyJet e Lufthansa presentano un’offerta per Alitalia.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.