Palermo: neonato muore per un tumore, il padre aggredisce i medici

Condividi!

Palermo: neonato muore per un tumore, il padre aggredisce i medici. Terzo caso di violenza negli ospedali in due settimane
Palermo: neonato muore per un tumore, il padre aggredisce i medici

Palermo: neonato muore per un tumore, il padre aggredisce i medici. Terzo caso di violenza negli ospedali in due settimane. Un bimbo nato prematuro, a 30 settimane, con un grosso tumore emangioendotelioma che arriva al diaframma causando problemi respiratori, operato come extrema ratio ma con possibilità quasi nulle di farcela, muore nell’ospedale dei bambini di Palermo e il padre, un giovane del popolare e periferico quartiere Zen, mentre discute coi medici comincia a picchiarli, ferendone quattro tra cui il primario di Chirurgia pediatrica Gloria Pelizzo.

Bologna. Evacuati 9.401 residenti per disinnesco di un ordigno della Seconda Guerra Mondiale.

Brescia. Lite per una ragazza: investe sette coetanei e poi scappa. Inseguito e fermato dal titolare di un bar.

Frosinone. Accosta con l’auto, lega un filo di ferro alla gola e lo collega a un palo. Poi accelera e si decapita.

Parma. Muore a 18 mesi dopo due giorni di febbre. Aperta un’inchiesta.

Macerata. Pamela Mastropietro, la perizia. “E’ morta in 15 minuti. Ha perso oltre un litro di sangue in un’ora”.

Bari. Le cartelle cliniche dei bambini abbandonate da trent’anni nell’ex istituto per minori.

Padova. Squilla il cellulare in classe? Sospensione fino a 15 giorni.

Savona. Il racconto: «Mia madre infermiera rifiutata dai pazienti perché “di colore”».

Firenze. Vaccinazione obbligatoria, primi bambini sospesi in Toscana.

GrossetoVideo hot, incubo in una scuola media.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.