Padova, la decisione della questura: “Via le armi a mariti e compagni violenti”

Condividi!

Padova, la decisione della questura: "Via le armi a mariti e compagni violenti"
Padova, la decisione della questura: “Via le armi a mariti e compagni violenti”

Padova, la decisione della questura: “Via le armi a mariti e compagni violenti“. Via fucili e pistole amariti e compagni violenti: è l’iniziativa presa dalla questura di Padova per cercare di arginare le violenze domestiche. Il questore ha deciso il sequestro di tutte le armi e del porto d’arma per chi viene coinvolto in episodi di stalking, litigi familiari o di vicinato se reiterati o particolarmente violenti, anche se rappresentanti delle forze dell’ordine.

VicenzaRubate 3 telecamere dalla nuova caserma dei carabinieri.

Brescia. Precipita sul massiccio della Concarena: morto sotto gli occhi della moglie.

TorinoBaby-squillo a Torino, assunte come ragazze immagine poi fatte prostituire: 4 arresti.

Genova. Spugne fritte ai cani, è allarme: «In strada esche per uccidere».

Belluno. «Voglio farla finita», il “negoziatore” lo fa desistere, il terzo salvataggio in 7 giorni.

Imperia. Inciampò su una buca a Moltedo, il Comune le risarcirà 44mila euro.

PordenoneAnziana aggredita e rapinata in casa: i ladri le portano via soldi e gioielli.

Monza. Baby rapinatori di sushi al supermercato: in tre picchiano la guardia.

Cremona. Multato, insulta il vigile su Facebook: denunciato insieme agli amici.

Treviso. Denunciata per furto, si toglie la vita colf di Casier.

Pavia. Botte alla moglie: “Non dormi come dice l’Islam”.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.