Lecce, provò a rubare una melanzana: assolto dopo 9 anni e migliaia di euro spesi in avvocati

Condividi!

Lecce, provò a rubare una melanzana: assolto dopo 9 anni e migliaia di euro spesi in avvocati
Lecce, provò a rubare una melanzana: assolto dopo 9 anni e migliaia di euro spesi in avvocati

Lecce, provò a rubare una melanzana: assolto dopo 9 anni e migliaia di euro spesi in avvocati. Dopo nove anni tra inchiesta e processi, la Corte di Cassazione ha assolto un uomo di 49 anni accusato di aver tentato di rubare una melanzana in un campo. L’uomo era stato condannato dalla Corte d’appello di Lecce a cinque mesi di reclusione. La Suprema corte ha invece stabilito che, nel caso specifico, debba essere applicata la causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto.

Trento. Andrea Conzatti ucciso a coltellate: arrestato amico.

Lucca. Va in ospedale per essere operato, aspetta e viene rimandato a casa. “Manca sala operatoria”.

Milano. Ruby ter: Berlusconi ancora a processo a Milano. A processo anche quattro ragazze ospiti delle serate ad Arcore.

Roma. Picchiano e scippano i passanti a termini: due arresti in venti minuti.

Palermo. Appalti vinti grazie alla mafia: condannato a 11 anni imprenditore vicino a Matteo Messina Denaro.

VeronaAllarme bomba rientrato: il trolley era di un commercialista distratto.

Vicenza. Operaio manutentore sfonda un lucernario e cade da quasi 10 metri: è gravissimo.

Milano. Ospite del centro migranti aggredisce operatore: è grave.

Monza. Palpeggia 19enne in stazione: arrestato tunisino irregolare.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.