Jesi, derubati anche i morti: fedi rubate dall’obitorio, già denunciati due casi

Condividi!

Jesi, derubati anche i morti: fedi rubate dall'obitorio, già denunciati due casi
Jesi, derubati anche i morti: fedi rubate dall’obitorio, già denunciati due casi

Jesi, derubati anche i morti: fedi rubate dall’obitorio, già denunciati due casi. Per ora sono due le denunce presentate dall’inizio dell’anno ai carabinieri di Jesi per il furto delle fedi nuziali di due ottantenni appena deceduti: ladri senza scrupoli le hanno sfilate dagli anulari dei cadaveri in attesa della composizione di prammatica all’obitorio dell’ospedale Carlo Urbani. Si indaga ovviamente sul personale della camera mortuaria.

TorinoIn classe con la microspia per incastrare le maestre: l’ha piazzata un padre.

PerugiaHa 106 anni ma andrà a votare.

TorinoParla la maestra che ha augurato la morte ai poliziotti.

Caserta. «Messe sataniche e foto ai bambini» altro prete coinvolto dopo don Michele.

BellunoIl cane veglia per ore il labrador suo amico morto sui binari.

UdineSi addormenta al volante davanti al semaforo, dietro a lui c’è la polizia.

Pistoia. Scivola e resta a terra per ore: anziana muore per il freddo.

Firenze. Viti, confermata la condanna per la morte della donna crocifissa.

Milano. Esplosione nel laboratorio del Cnr: danni alla struttura ma nessun ferito.

Latina. Militare killer, la strage pianificata: ​lasciati anche i soldi per i funerali.

TrevisoConiugi massacrati come a Gorgo, li trova la figlia: caccia agli assassini.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.