Forza Nuova, fermati 2 militanti dei centri sociali per l’aggressione a Massimiliano Ursino

Condividi!

Forza Nuova, fermati 2 militanti dei centri sociali per l'aggressione a Massimiliano Ursino
Forza Nuova, fermati 2 militanti dei centri sociali per l’aggressione a Massimiliano Ursino

Forza Nuova, fermati 2 militanti dei centri sociali per l’aggressione a Massimiliano Ursino. Due persone sono state fermate per l’aggressione al leader di Forza Nuova Sicilia, Massimiliano Ursino. Si tratta di due militanti dello studentato occupato Malarazza, che si trova all’interno dell’istituto dei sordomuti di via Cavour. I due,  Carlo Mancuso, di 28 anni, e Giovanni Codraro, di 26 anni, sono ora accusati di tentato omicidio in concorso con ignoti. Altre quattro persone sono indagate per lo stesso reato. Anche loro sono militanti dei centri sociali.

Italia. “Lei ha diritto a un patrimonio”. Il boom dei cacciatori d’eredità.

Brescia. Morto schiacciato dalla croce di Cevo, scagionati i preti.

Bergamo. Molestie a una bambina: condannato l’ex curato.

Padova. Pornografia minorile, arrestato operaio. Alcune foto riguardano la figlia di 6 anni.

Trieste. Gli 800 soldati sloveni “bocciati” all’esame Nato.

PordenoneMalata di leucemia: la piccola Elisa ha fatto il trapianto di midollo.

Napoli. Opere d’arte e monete antiche rubate: riflettori puntati su un sacerdote.

Udine. Il Friuli è la mecca del posto fisso: in massa dal Sud al concorsone per infermieri.

Genova. Sequestrò per rapina una donna incinta, libero con la nuova legge della riforma Orlando.

Milano. Salta sul treno in corsa, cade e viene travolto: muore 37enne.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.