Igor il russo: “Sono arrivato in Spagna in bicicletta, per lavorare raccoglievo la frutta”

Condividi!

Igor il russo: "Sono arrivato in Spagna in bicicletta, per lavorare raccoglievo la frutta"
Igor il russo: “Sono arrivato in Spagna in bicicletta, per lavorare raccoglievo la frutta”

Igor il russo: “Sono arrivato in Spagna in bicicletta, per lavorare raccoglievo la frutta”. Parola di ‘Igor il Russo’, il serbo accusato di tre omicidi nel Paese iberico e di almeno altri due in Italia, commessi ad aprile 2017 tra le province di Bologna e Ferrara. Lo avrebbe detto lo stesso Norbert Feher nell’interrogatorio davanti ai magistrati di Alcaniz, quando fu interrogato dopo il suo arresto, a metà dicembre.

VicenzaAbusò della figlia per tredici anni. Padre-orco in carcere.

MilanoTragico incidente in autostrada: muore una donna, ferito il figlio 12enne.

Padova. «Invece della cena di S. Valentino ho visto morire mio marito».

VicenzaUrla e punizioni. Maestra manesca con otto bimbi.

AlitaliaCordata a quattro per acquistare Alitalia, «la compagnia più puntuale».

Bologna. Doppia rissa in via Petroni con bottigliate e mazze.

ImperiaCadde dal marciapiede in pendenza, il Comune di Sanremo gli paga 54mila euro.

Veneto. Maggioranza contro giunta: stop al centro per il cambio di sesso.

TriesteAccordo sulla sanità: in Fvg stabilizzati altri 130 precari.

UdinePerde il concorso per diventare primario, il giudice gli riconosce un maxi-risarcimento.

Salerno. Il figlio è candidato sindaco, procuratore Salerno rischia trasferimento.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.