Istat, Italia sempre più vecchia: calo nascite e immigrazione in aumento

Condividi!

Istat, Italia sempre più vecchia: calo nascite e immigrazione in aumento
Istat, Italia sempre più vecchia: calo nascite e immigrazione in aumento

Istat, Italia sempre più vecchia: calo nascite e immigrazione in aumento. La popolazione italiana resta più o meno stabile sopra i 60 milioni a fine 2017 con un nuovo minimo storico per le nascite e l’incremento del saldo migratorio e delle immigrazioni. L’Istat ha diffuso gli indicatori demografici del Paese rilevando come al primo gennaio 2018 si stima che la popolazione italiana ammonti a 60 milioni e 494mila residenti, quasi 100mila in meno sull’anno precedente.

RomaVirginia Raggi contro tutti: attacca il premier Paolo Gentiloni e i ministri Carlo Calenda e Beatrice Lorenzin. E su Roma dice: “La città non è sporca”.

Porto Sant’Elpidio (Fermo). Donna picchiata a sangue dal ladro in casa.

Macerata. Candestino ferito da Luca Traini fugge dall’ospedale: “Rischia infezione mortale”.

Elezioni 2018. Salvini va all’attacco: “Islam incompatibile con la Costituzione”.

Londra. Ex marito condannato per stalking perché parlava di bollette via mail.

Milano. “Jessica li aiutava in casa. Lui se ne vantava. Sul suo cellulare foto di ragazze che stiravano in topless”.

Gran BretagnaPasseggero ha le stampelle: autista si rifiuta di avvicinare bus a marciapiede.

Siria. Coalizione a guida Usa bombarda gli alleati di Assad. “Abbiamo risposto“.

Jack lo Squartatore. Forse era un marinaio olandese che uccise due ex mogli in Belgio.

Usa. Bimbo eroe muore a 11 anni dopo aver salvato l’amichetto.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.