Berlusconi sui migranti: “Bolla sociale, 600mila da mandare via. No razzismo, ma servono regole”

Condividi!

Berlusconi sui migranti: "Bolla sociale, 600 mila da mandare via. Niente razzismo, ma servono regole"
Berlusconi sui migranti: “Bolla sociale, 600mila da mandare via. No razzismo, ma servono regole”

Berlusconi sui migranti: “Bolla sociale, 600mila da mandare via. No razzismo, ma servono regole”. Silvio Berlusconi all’indomani delle sparatorie di Macerata arriva in televisione in diretta al Tg5 della sua rete Mediaset per parlare di immigrazione. Per il leader di Forza Italia i migranti sono “una bomba sociale pronta a esplodere”, aggiungendo che in 600mila andrebbero mandati via.

VareseMeningite, ricoverata impiegata di una scuola di Busto: “Nessun contatto con gli alunni”.

Milano. Alla Bicocca debutta il corso per cacciatori di rumori.

Treviso. Tubercolosi: ricoverate madre e figlia Subito il test per alunni e insegnanti.

Senigallia (Ancona)Spari contro la finestra della vicina
Assolto un poliziotto in pensione.

TorinoLezioni di fedeltà per i fidanzati gay. La diocesi: ritiro spirituale in convento.

Empoli. Punì i calciatori che bloccarono la rissa, arbitro squalificato.

NapoliSuicidio sospetto a Chiaia: la mamma fa riaprire le indagini.

FirenzeBaby gang in azione: preso d’assalto il bar di via Novoli.

PadovaVandali si vantano sul web, presi: tutti minorenni, uno ha solo 13 anni.

RiccioneAudio hard alla studentessa, il prof: “Ha fatto lei
il primo passo, su Fb. Ma non l’ho mai toccata”.

Macerata. Luca Traini spara sui migranti: 6 feriti, accusa di tentato omicidio.

Napoli. Nicola Cosentino torna in libertà dopo 4 anni: resta obbligo di firma.

Roma. Gambizzato sulla Ostiense: gli sparano da uno scooter.

Emilia Romagna. In 12mila senza elettricità tra Parma, Reggio Emilia e Modena.

Calambrone (Pisa). Scontro tra due auto: morti Kevin Chirra e Alessio Falleni.

Palma Campania (Napoli). Costringe una 14enne a inviare un video a luci rosse. Arrestato un ragazzo maggiorenne.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.