Migranti: 90 dispersi al largo della Libia, soprattutto cittadini pachistani

Condividi!

Migranti: 90 dispersi al largo della Libia, soprattutto cittadini pachistani
Migranti: 90 dispersi al largo della Libia, soprattutto cittadini pachistani

Migranti: 90 dispersi al largo della Libia, soprattutto cittadini pachistani. Si teme che almeno 90 migranti siano affogati nel naufragio di un barcone, con a bordo soprattutto cittadini pachistani, a largo delle coste libiche. Lo riferiscono le Nazioni Unite. La portavoce dell’organizzazione per le migrazioni (Oim) Olivia Headon riferisce che 10 cadaveri sono stati rinvenuti su una spiaggia nei pressi della città di Zuwara. Nel 2017 i pakistani giunti in Italia sono stati 3.138. Solo dall’inizio dell’anno a oggi sono arrivati 240 pakistani. “Secondo dati dell’Oim – dice ancora Headon – in tutto il 2017 sono stati tratti in salvo o intercettati 29 cittadini libici. Ma noi stimiamo che la cifra reale sia molto più alta”.

Vaccini. Raggi: “Discriminati i bimbi non vaccinati”. Replica Lorenzin: “Non si scherza sulla pelle dei nostri figli”.

IranVentinove donne senza velo arrestate in Iran. La polizia: “Turbano l’ordine sociale”. Proteste contro il codice d’abbigliamento che impone di indossare il copricapo.

Macerata. Omicidio Pamela, trovati grossi coltelli e mannaia dentro la casa dell’uomo fermato.

Avellino. Choc ad Avellino: 18enne massacrato di botte, imbavagliato e legato a un albero per un debito di 25 euro.

PoliticaAffitto da 7 euro al mese in una casa popolare, Di Maio: “Se vero Dessì non può stare con il M5S”.

Roma. Per un resto sbagliato accoltella fornaio: in manette bengalese di 41 anni.

Musei. Il Consiglio di Stato mette un freno sui direttori stranieri, Franceschini: «Figuraccia nel mondo».

Meteo. Neve nelle città del Nord. Maltempo in tutta Italia.

PistoiaA cena con l’ultimo cannibale. Il fotografo: “Oltre 50 le sue vittime”.

Montecatini. Donna investì e uccise un 84enne a Montecatini, Il pm: ”Va processata”.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.