Un giallo alla Agatha Christie: professore morto nel sonno. Indagati 2 ex allievi, volevano vendere libri inediti

Condividi!

Un giallo alla Agatha Christie: professore morto nel sonno. Indagati 2 ex allievi, volevano vendere libri inediti
Un giallo alla Agatha Christie: professore morto nel sonno. Indagati 2 ex allievi, volevano vendere libri inediti

Inghilterra. Un giallo alla Agatha Christie: professore morto nel sonno. Indagati 2 ex allievi, volevano vendere libri inediti. Peter Farquhar, 69 anni, del villaggio di Maids Moreton, nel Buckinghamshire, era morto nel sonno, il certificato del decesso dichiarava “per intossicazione alcolica acuta”.

Ma, come in un libro Agatha Christie, c’è un colpo di scena: ora la morte di Farquhar, scrittore ed ex professore di letteratura inglese all’University of Buckingham di Cambridge, è al centro di un’indagine per omicidio. Sia Farqhar che una vicina di casa, Ann Moore-Martin di 83 anni, sarebbero stati uccisi e derubati dei loro risparmi da due allievi dell’ex professore.

TecnologiaSmartphone rallentati, l’Antitrust indaga su Apple e Samsung.

Neirone (Genova)Badante picchiata, dopo la condanna in primo grado, l’anziano assolto in Appello.

Francia. Avvelenava ricchi anziani: 22 anni per la “vedova nera” della Costa Azzurra.

EsteriGli americani resteranno in Siria “a tempo indeterminato”. «Dopo la sconfitta dell’Isis l’obiettivo è contenere l’Iran».

Livigno. Vacanza nelle camere di ghiaccio: un brivido che piace. Le suite sono state realizzate nel piccolo Tibet.

SondrioTbc, sette studenti positivi al test di Mantoux. L’Ats: “Non significa che i ragazzi siano ammalati né infettanti”.

MilanoGenitori in ritardo, scattano le multe per chi “dimentica” i figli all’asilo.

Influenza. Morto un uomo di 50 anni in ospedale a Udine.

Canada. Selfie con l’amica su Facebook e poi la uccide: nella foto c’è un particolare che la incastra.

Liliana Segre senatore a vita: Mattarella nomina la testimone-simbolo dei lager.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.