Napoli, ancora un episodio di baby gang: 2 ragazzi pestati da 10 coetanei con le catene

Condividi!

Napoli, ancora un episodio di baby gang: 2 ragazzi pestati da 10 coetanei con le catene
Napoli, ancora un episodio di baby gang: 2 ragazzi pestati da 10 coetanei con le catene

Napoli, ancora un episodio di baby gang: 2 ragazzi pestati da 10 coetanei con le catene. In dieci, armati di catena,per rapinare uno smartphone: dopo il pestaggio in metropolitana, ennesimo raid di una baby gang a Pomgiliano d’Arco (Napoli). E’ accaduto nella tarda serata di sabato: vittime due studenti di 14 e 15 anni, circondati e picchiati dagli aggressori che li hanno derubati di un telefonino. Le vittime, medicate in ospedale e poi dimesse, si sono rivolte ai carabinieri che hanno identificato due degli aggressori, un 15enne e un 13enne, quest’ultimo non imputabile.

VicenzaFurto in farmacia. Vetrina sfondata con un trattore.

Francesco Bellomo. Il magistrato che imponeva le minigonne alle allieve destituito dal Consiglio di Stato.

Molestie. Parla Carlo Verdone: “Basta con le accuse a Franco Zeffirelli”.

Alessandria. Vescovo dall’estate scorsa a Casale Monferrato, è stato derubato di un bancomat e di due anelli episcopali.

Esteri. Re Hussein di Giordania ebbe un figlio segreto da un’amante ebrea, l’attrice Susan Cabot.

Milano. A spasso per Milano con un caracal al guinzaglio da 10mila euro: sequestrato.

SienaBandinelli e il problema Alzheimer: «Pochi volontari, prevale la vergogna».

Genova. La consulente del tribunale: «Ecco perché questi Modigliani sono falsi».

Roseto (Teramo). Violentò la figlia. I giudici: non sarà più il padre.

Palermo. Niente scivoli nell’edificio comunale: stage negato alla ragazza disabile.

Arezzo. Esplode bombola gas, estratto vivo.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.