Luca “Boldrini”, il finto nipote assunto dal Governo: una bufala nata come scherzo diventata virale

Condividi!

Luca "Boldrini", il finto nipote assunto dal Governo: una bufala nata come scherzo diventata virale
Luca “Boldrini”, il finto nipote assunto dal Governo: una bufala nata come scherzo diventata virale

Luca “Boldrini”, il finto nipote assunto dal Governo: una bufala nata come scherzo diventata virale. Il suo volto è finito sugli smartphone e sui profili social di migliaia di italiani. Gli è stata data una falsa identità (quella di un certo Luca Boldrini) ed è stata costruita intorno a lui una falsa parentela con la presidente della Camera Laura Boldrini. Una bufala nata per scherzo che, però, è diventata virale. Ora chiede che questa storia venga dimenticata.

Roma. Venerdì 12 gennaio sciopero dei mezzi per 24 ore.

Frode fiscale da 1,4 mld di euro: il pacchetto “all inclusive” dello studio milanese, 86 indagati.

Ylenia Carrisi. Il sospetto di mamma Romina: “Perché niente è stato fatto per fermare questa storia?”

Lotito, Ferrari e “viperetta” candidati del centrodestra nella lista con lo scudo-crociato.

Albenga (Savona). Incendio in un’abitazione. Una donna muore tra le fiamme.

L’anniversario. Diciannove anni fa l’addio a Fabrizio De André.

Macron: “Ottimo lavoro dell’Italia sui migranti” e stipula il ‘trattato del Quirinale’.

Usa. Agenti federali nei supermercati 7-Eleven a caccia di immigrati illegali.

India. Una “terra promessa per i gay”: principe indiano crea un centro per Lgbt.

Politica. “Sospetto di fondi dai servizi russi alla Lega”. L’allarme degli Usa sulle interferenze elettorali.

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.