Terremoti, scoperta una sorgente di magma sotto Appennino

Condividi!

Terremoti, scoperta una sorgente di magma sotto Appennino
Terremoti, scoperta una sorgente di magma sotto Appennino

Terremoti, scoperta una sorgente di magma sotto Appennino. Una sequenza di terremoti anomali con magnitudo fino a 5 nell’Appennino meridionale aveva attirato tra il 2012 e il 2013 l’attenzione degli scienziati. I fenomeni sismici registrati dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nell’area Sannio-Matese, tra Campania e Puglia, erano troppo profondi e intensi rispetto a quanto atteso nella zona.

Ora i geologi e i sismologi dell’Università di Perugia e dell’Ingv hanno scoperto il motivo: proprio sotto la catena dell’Appendino meridionale si cela una sorgente di magma, che risalendo libera gas e provoca terremoti di magnitudo significativa.

Di Maio. “Puntare a pensionati e aziende”. Di Maio cambia target per il voto.
Più attenzione al mondo delle imprese: l’ipotesi di un ministero delle Pmi.

Milano. Gli ex vertici di AgustaWestland assolti dall’accusa di corruzione internazionale.

Lavoro. Assunzioni obbligatorie di disabili, ecco le nuove norme.

La Spezia. Rischia di morire dissanguato in casa nello Spezzino, il cane lo veglia per ore.

Bragno (Savona). Il rogo dei rifiuti e l’ombra della guerra alla differenziata.

Padova. «Tutti dicono che i 5 milioni li ho vinti io, ho dovuto chiedere aiuto ai carabinieri».

Milano. Picchiato selvaggiamente nel parco. E da oltre un anno è senza giustizia.

Alzheimer. Pfizer getta la spugna. “Risultati scarsi, stop alle ricerche”.

Pavia. Il clochard in strada a Voghera? “Liberiamo un mastino”. Frasi choc sul web. L’odio corre sui social network : “Usiamo l’acqua gelata”.

Reggio Emilia. Melloni: «Rompere il vetro alla foto del duce a palazzo Chigi».

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.