Per la cecità c’è una cura, ma il farmaco Luxturna costa 850mila dollari

Condividi!

Per la cecità c'è una cura, ma il farmaco Luxturna costa 850mila dollari
Per la cecità c’è una cura, ma il farmaco Luxturna costa 850mila dollari

Per la cecità c’è una cura, ma il farmaco Luxturna costa 850mila dollari. Rivoluzione alle porte nella genetica terapeutica per la cecità. Il primo trattamento genico per un tipo di cecità ereditaria rara e che si manifesta nei bambini ha ottenuto l’ottobre scorso il parere favorevole del comitato di esperti della Food and drug administration (FDa).

L’hanno chiamato “la linea sottile fra speranza e bancarotta”. Perché il farmaco Luxturna, appena approvato negli Usa, ha ottime probabilità di restituire la vista ai ciechi. Ma il cartellino del prezzo rischia di far fermare il cuore: 850mila dollari.

India. Un uomo sposato mozza la testa dell’amante: credeva lo tradisse.

Treviso. Su curriculum scrive che parla la lingua veneta e viene assunto in Olanda.

Madrid. Drag queen alla parata dei Re magi: tradizionalisti infuriati.

AustraliaRichard Cousins, il “manager buono” muore con tutta la sua famiglia in un incidente aereo.

Cioccolato addio? Pianta di cacao a rischio estinzione. Nel 2050 kaputt a meno che…

UsaTrump a letto col cheesburger alle 18.30: libro “Fire and fury” racconta sua vita nella Casa Bianca.

Dna di neonata riscrive preistoria Usa: primi umani arrivarono 25mila anni fa dalla Russia.

Tecnologia. Falla nei microchip Apple: iPad, iPhone e Mac a rischio. L’azienda: “Non sappiamo cosa accadrà…”

Roma. “Fermati, mi hai rotto lo specchietto”. Ma la truffa stavolta finisce male.

Cervinia sotto 2 metri di neve, 10mila turisti isolati. A Livigno si stacca seggiolino funivia.

 

Condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.